Frattesi: “Milan? Ho già scelto dove andare! Voglio giocare così”

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

“Cercherò di essere estremamente sincero: io ho scelto la squadra!” Davide Frattesi rivela informazioni importantissime sul suo futuro: sarà Milan, Inter o Juventus?

Davide Frattesi è sicuramente uno dei nomi più calde di questa estate di calciomercato italiana: conteso da Inter, Milan e Juventus, il centrocampista del Sassuolo ha rivelato in una lunga intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport di aver già scelto quale sarà la squadra del suo futuro.

La scelta di Frattesi: Milan, Inter o Juventus?

Sugli aggiornamenti del suo trasferimento

«Controllo il telefono spesso? Mica tanto. Ho chiesto al mio procuratore Riso di avvisarmi solo quando è quasi tutto fatto e così mi sono condannato all’autodistruzione. Lui è ermetico. I suoi collaboratori sono terrorizzati da Riso e non mi dicono nulla. Meno male che c’è mia nonna Stefania: ogni giorno mi manda la rassegna stampa fatta da lei. Fantastica».

Frattesi sul derby di mercato tra Milan e Inter, senza dimenticare la Juventus

«E’ una bella sensazione, non posso negarlo. Però adesso sono un po’ ansioso: vorrei che si definisse la situazione. E penso a mio nonno Carmine, che leggeva i giornali, amava il calcio e oggi sarebbe tanto felice».

Milan, Inter o Juventus? La scelta di Frattesi

«Ahahah… Lei però comprenderà che stavolta non posso essere senza filtri come nelle altre interviste. Non sarebbe corretto indicare una squadra perché le trattative possono morire all’improvviso. Però cercherò di essere estremamente sincero: io ho scelto la squadra. E sono sicuro che il mio procuratore troverà il modo di accontentarmi, altrimenti lo mando… al mare. Però sento che ci sono altre società interessate a me».

ULTIME NOTIZIE MILAN – DI MARZIO: “NEWCASTLE ANCHE SU THEO! MA SERVE DI PIU’…”

Modulo, concorrenza, ambizioni

I motivi della scelta

«Il ruolo: io sono una mezzala e voglio essere sfruttato per le mie caratteristiche. Credo sia normale. A lei piace scrivere: se le propongono di presentare una trasmissione in tv magari ci pensa, ma poi cerca di continuare a scrivere. Ecco, per me il concetto è lo stesso».

Frattesi sull’Inter e su Barella: gli toglierebbe spazio all’Inter visto che entrambi partono dal centrodestra?

«No, assolutamente. Io posso partire da sinistra, così quando mi accentro calcio con il piede buono. Che con l’altro a volte faccio dei danni… No, la concorrenza interna mi condizionerebbe in modo positivo: quando devo dimostrare qualcosa, riesco a dare di più».

Quanto incide la Champions League? Frattesi su Milan, Inter e… una Juventus senza Coppa

«Ci penso, la vorrei giocare, ma non è la prima cosa: conta di più il progetto. Così come non cambia andare in una squadra pronta per vincere o da ricostruire: sarei carico allo stesso modo. A 23 anni è il momento di prendermi certe responsabilità».

ULTIME NOTIZIE MILAN – CALCIOMERCATO MILAN, NOME NUOVO PER LA DIFESA: I TURCHI HANNO PRONTO IL SOSTITUTO

Frattesi, perché Milan e Inter sì ma la Premier League no?

Sulla chiusura totale alla Premier League

«Posso soltanto dirle quello che ho garantito a Giovanni Carnevali: se arrivano offerte irrinunciabili, le ascoltiamo. Irrinunciabili eh».

Sul modulo 4-2-3-1

«Nel Sassuolo il primo anno l’ho interpretato con buoni risultati, grazie a Dionisi. Però resta il fatto che a tre posso dare di più».

Frattesi sulle belle parole nei suoi confronti di Marchisio

«Marchisio è di parte, siamo amici. Sa che abbiamo la stessa paura dell’aereo? Nel volo per Ibiza, ho fatto un salto in cabina di pilotaggio per chiedere se erano previste turbolenze… In quanto a Milinkovic, beh, è uno dei più grandi. Ha più talento di me, ma se sono in ballottaggio con lui significa che il lavoro ti porta in alto. E io lavoro come un asino, ho una fame incredibile».

ULTIME NOTIZIE MILAN – SI SBLOCCA IL MERCATO! IL MILAN SULLE PRIME PAGINE DELLA STAMPA SPORTIVA DI OGGI (23/06/2023)

Sassuolo e Nazionale

Sulla scelta di rimanere a Sassuolo nella scorsa sessione estiva di calciomercato

«Sì, senza dubbio. Ho tantissima riconoscenza per questo club: lo porterò sempre nel cuore. Adesso sono pronto per andare. Dionisi è stato molto importante per la mia crescita. Lui e la società mi hanno capito e aspettato per riportarmi sulla retta via. Ci sono momenti nella vita che ti forgiano di più: per me uno di questi momenti è arrivato l’estate scorsa».

Frattesi sul primo gol in Nazionale

«Non pensavo nemmeno di giocare. Ho fatto un bel pisolo dalle 14 alle 17. Sono andato alla riunione tecnica mezzo rimbambito, poi il c.t. Mancini ha fatto il mio nome e mi sono dovuto svegliare in fretta. E’ stato bello, mi sono accorto di poter stare in Nazionale. Mi sono sentito uno del gruppo, ho legato con Verratti che è un ragazzo d’oro. C’era l’atmosfera giusta».

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!
Iscriviti al nostro canale Youtube per non perderti tutte le nostre dirette e i contenuti esclusivi!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

frattesi milan calciomercato

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate