Inter, Frattesi accende il derby col Milan: “Che bello darsele con Theo Hernandez”

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Dopo un’estate in bilico, Davide Frattesi accende il derby tra Milan e Inter in un’intervista alla Gazzetta dello Sport rivolgendosi a Theo Hernandez

Dopo un’estate nella quale è stato cercato anche dal Milan, Davide Frattesi ha scelto di passare dal Sassuolo all’Inter. Intervistato dalla Gazzetta dello Sport, il centrocampista della Nazionale Italiana ha rivelato di non essersi pentito di aver scelto i nerazzurri, nonostante le sole 8 presenze da titolare finora tra tutte le competizioni. Frattesi ha poi acceso il derby tra Milan e Inter, citando Theo Hernandez in una domanda molto particolare.

“E’ bello darsele con uno così”

Alla domanda su minutaggio e titolarità in stagione, diverso da quello che ha per esempio in Nazionale, Frattesi ha risposto così: «Non pensavo mica di essere titolare subito. Sarebbe stato stupido anche solo pensarlo e poi il 100% dei centrocampisti di A qui non giocherebbe mai titolare. La panchina la vivo come una cosa normale, un’occasione di crescita, anche perché farlo in maniera diversa sarebbe controproducente. Non mi sono mai pentito di aver scelto l’Inter»

Verso la fine dell’intervista il giornalista della Gazzetta dello Sport ha chiesto al centrocampista quale fosse il giocatore con il quale gli piace “fare più scintille” in campo. La risposta, come anticipato, ha acceso il derby tra Milan e Inter ma è un richiamo anche al passato: «Mi piacciono le battaglie fisiche con Theo Hernandez: è veloce, tosto, molto forte. È bello “darsele” con uno così e per fortuna le ultime volte ha sempre vinto la mia squadra…». Contro il Milan e Theo Hernandez, Frattesi ha vinto 3 volte su 5, con un pareggio e una vittoria rossonera, segnando due gol: uno nella debacle per 2-5 dello scorso anno con la maglia del Sassuolo (dove aveva poi provocato sui social) e uno nel derby d’andata 2023/2024, quando il Milan ne ha presi 5 ma dall’Inter. Sul campo di Frattesi, però, Theo Hernandez ha alzato lo scudetto 2021/2022 vincendo per 3-0.

Ultime news

Notizie correlate