Milan, Ordine: “Ibrahimovic si gioca la credibilità, garante di Fonseca”

I più letti

Lorenzo Iadevaia
Classe 1996, appassionato a 360 gradi di calcio, sport con uno spiccato interesse per il campo della comunicazione, dell'informazione e dei media, è cresciuto professionalmente nelle web radio con sede in Toscana tra Prato e Firenze come speaker in programmi radiofonici e rubriche sportive e come web editor di un portale di informazione prima di approdare a Radio Rossonera in qualità di redattore del sito web e ritornare a occuparsi di calcio seguendo le notizie del mondo Milan. L’attenzione allo scenario social e il desiderio di essere sempre informato e aggiornato sono le caratteristiche che lo contraddistinguono.

L’editoriale di Franco Ordine sui primi mesi di Ibrahimovic nel nuovo ruolo e la funzione di garante della scelta del Milan di Fonseca

Franco Ordine su Il Corriere dello Sport ha fatto una riflessione sul ruolo di Ibrahimovic al Milan nel giorno in cui è fissata la conferenza stampa dell’ex campione svedese, che è chiamato a confermarsi un leader anche fuori dal campo dopo alcuni mesi di apprendistato.

Milan, i primi mesi di Ibrahimovic nel nuovo ruolo

Franco Ordine nel suo editoriale su Il Corriere dello Sport ha dato spazio al vero debutto di Zlatan Ibrahimovic nel nuovo ruolo da dirigente, o, meglio da senior advisor di RedBird Capital Partner, che detiene la proprietà del Milan. A Milanello è prevista l’attesa conferenza stampa, la prima dopo alcuni mesi dall’assunzione del nuovo ruolo. Il giornalista ha analizzato il primo periodo del secondo capitolo della vita dell’ex numero 11 rossonero: “nel suo nuovo ruolo fin qui esercitato attraverso un paio di post su Instagram e nient’altro. Zero contatti con i giornalisti. Visto che non può parlare con i gol, che lo faccia con il lavoro”.

Lo svedese garante calcistico di Fonseca

Ordine ha così spronato Ibra a battere un colpo a partire dall’incontro con i media di oggi in cui potrebbe essere annunciato Paulo Fonseca. Secondo il giornalista, lo svedese è la garanzia per Paulo Fonseca nella sua nuova avventura, che non ha scatenato la gioia, al momento, dei tifosi rossoneri: “Ibra si gioca subito la credibilità acquisita da calciatore e leader dell’ultimo Milan. Lui è la garanzia calcistica della scelta”. Ci si aspetta che l’ex campione spieghi come si è arrivati alla scelta del tecnico portoghese. Una decisione che andrà difesa da parte della società e da Ibrahimovic in primis negli eventuali momenti difficili della stagione.

Ultime news

Notizie correlate