Francia, Maignan: “Il finale mi ha fatto brillare, volevo il clean sheet!”

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Intervistato dai microfoni di Sky Sport dopo la grande vittoria per 4-0 della Francia di Deschamps sull’Olanda di Koeman, il nuovo portiere titolare della Nazionale Mike Maignan ha parlato della prestazione dei suoi e ovviamente del rigore parato a Depay nel finale di partita.

“E’ stata una buona partita, abbiamo fatto la partita che volevamo fare. Siamo riusciti a rimanere compatti e a sbloccare subito il match, importantissimo. Sono ovviamente molto contento anche per il finale che mi ha fatto brillare. E’ stata comunque una partita brillante per tutti”.

ULTIME NOTIZIE MILAN – QUALIFICAZIONI EURO 2024: MAIGNAN PARA UN RIGORE, IBRAHIMOVIC RIENTRA MA PERDE CONTRO LUKAKU

ULTIME NOTIZIE MILAN – CALCIOMERCATO, C’E’ MORATA! TRE RAGIONI RENDONO LA TRATTATIVA POSSIBILE (MA OCCHIO ALLA RIVALE…)

Maignan è il nuovo portiere titolare della Francia
“Devo rimanere sempre concentrato, anche in partite del genere ci sono sempre dei rischi. Un gol può cambiare tutto e nel finale c’è stato comunque il calcio di rigore. Come l’ho parato? E’ istinto, a livello psicologico so devo occupare più spazio possibile della porta. La squadra ha lavorato bene, anche io volevo dare il mio contributo e chiudere con un clean sheet, ci sono riuscito”.

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

maignan francia rigore

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate