FOTO – Botta e risposta tra Ikoné e Ballo-Touré sull’arbitraggio

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Uno dei tre episodi contestati dalla Fiorentina dopo la partita di ieri persa a San Siro in extremis col Milan ha avuto come protagonista Jonathan Ikoné, esterno francese della viola. Nel secondo tempo, l’ex Lille si invola verso la porta di Tatarusanu ma viene fermato in area di rigore da uno strepitoso intervento di Fikayo Tomori, che toglie il pallone dalla disponibilità dell’avversario per poi colpirlo e stenderlo. L’arbitro Simone Sozza (attaccato fortemente dalla stampa italiana di oggi) insieme al VAR Fabbri hanno deciso di non assegnare calcio di rigore alla Fiorentina.

Ikoné Ballo Toure
Photocredits: acmilan.com

La scelta ovviamente non è stata gradita dal francese, che ha postato su Instagram la foto del contatto tra lui e Tomori accompagnata dall’emoji della bocca chiusa con la cerniera. Nei commenti del post è arrivato però il suo ex compagno di squadra al Lille e ora terzino sinistro del Milan Fodé Ballo-Touré. I due sono grandi amici, motivo per il quale si sono lasciati andare ad uno scambio di battute particolare sotto il post.

Ballo-Touré: “Non c’è niente lì! Solo il tuo testone”

Ikoné: “Ahah ma questo è sicuramente un cartellino rosso!”

Ballo-Touré: “Tranquillo tanto è finita, abbiamo vinto”

Ikoné Ballo-Touré

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate