Fonseca non trova unanimità a Casa Milan: l’indiscrezione de L’Equipe

I più letti

Paulo Fonseca è uno dei candidati principali per la panchina del Milan, ma l’Equipe parla di una frattura nella dirigenza rossonera

Il punto sul futuro di Paulo Fonseca in ottica Milan. L’Equipe prova a chiarire la situazione del tecnico portoghese cercato anche dall’Olympique Marsiglia. Ciò che sorprende maggiormente è l’indiscrezione che riguarda i rossoneri: il nome di Fonseca ha diviso la dirigenza del Milan. In via Aldo Rossi si lavora da mesi per trovare il sostituto di Stefano Pioli, a un passo dall’addio, e programmare per tempo la prossima stagione. Ma la società rossonera non è la sola a cercare un nuovo tecnico: il Marsiglia condivide alcuni degli obiettivi del Diavolo per la panchina, una vera e propria sfida di mercato. Gli attriti societari interni certamente non aiuteranno il Milan nella pianificazione dell’immediato futuro.

Ibrahimovic controcorrente: vuole van Bommel

Il quotidiano francese elenca i tre obiettivi per la panchina del Marsiglia, due di questi orbitano da tempo intorno al Milan. Oltre al tecnico dell’AEK Atene Matias Almeyda, molto apprezzato dal presidente Longoria, sono infatti presenti Sergio Conceicao e Paulo Fonseca. E se il primo non sembra fare dei marsigliesi la sua prima scelta, il secondo ne è diventato la priorità. Si legge di un Milan in vantaggio per il tecnico del Lille, ma nulla è stato ancora deciso: “Il portoghese non trova unanimità, soprattutto con Zlatan Ibrahimovic, che preferisce Mark van Bommel”. Il tempo delle scelte arriverà presto, ad oggi la situazione appare poco chiara: che sia bluff o strategia tutti aspettano presto delle risposte, Fonseca in prima linea.

Ultime news

Notizie correlate