Milan Fonseca, Padovan duro: “Non ha fatto nulla per meritarsi di essere scelto”

I più letti

Padovan critica ampiamente la scelta di Fonseca da parte del Milan per sostituire Stefano Pioli in panchina non capacitandosene

Il Milan ha scelto Paulo Fonseca come prossimo allenatore e nel corso della prossima settimana dovrebbe arrivare l’ufficialità. Giancarlo Padovan ha espresso la sua opinione sulla scelta del tecnico portoghese da parte della dirigenza rossonera negli studi di Sky Sport, un pensiero condiviso dalla maggior parte dei tifosi in questo momento come lui stesso ha dichiarato.

L’opinione del giornalista

Padovan è molto perplesso dalla nomina di Fonseca come nuovo allenatore del Milan, non riuscendo a comprenderne le motivazioni: “Io non lo avrei mai preso, per me Fonseca non meritava il Milan e non aveva fatto niente neanche a Roma per meritarselo con un quinto e settimo posto con un gioco ordinario. In Francia è rimasto fuori dalla Champions con una squadra che ha allenato abbastanza bene ma alla fine non ha ottenuto nessun risultato, mi domando perchè e cosa ha fatto a livello di gioco e risultati per meritarsi il Milan? Per me niente, come me purtroppo anche per moltissimi tifosi che volevano Conte“. Il noto giornalista ha speso due parole anche sul futuro di Stefano Pioli: “Pioli era un papabile per il Napoli però se ad esempio Italiano non andasse a Bologna io lo vedo bene li, perchè è una squadra che fa la Champions e lui è abituato a farla e a conquistare la zona Champions. Bologna non sarebbe un passo indietro per i risultati e la storia dell’allenatore, se no sta fermo e aspetta anche se so che studia l’inglese. Io lo vedo bene ancora nel campionato italiano che conosce meglio rispetto all’Inghilterra“.

Ultime news

Notizie correlate