Fonseca Milan, Braida invita alla calma: “Non è uno sprovveduto”

I più letti

Ariedo Braida ha parlato ai microfoni di tuttomercatoweb ammettendo di non voler ancora giudicare l’approdo di Fonseca al Milan

Intervistato da tuttomercatoweb, Ariedo Braida è tornato a parlare di Milan e dell’approdo sulla panchina di Paulo Fonseca. Secondo l’ex ds rossonero il tecnico portoghese non è uno sprovveduto, ed è inoltre troppo presto per trarre conclusioni sulla scelta della dirigenza. Aggiunga Braida che il tempo sarà l’unico giudice in tal senso, oltre ai giocatori di cui potrà disporre.

Nessun giudizio affrettato

Ariedo Braida ha parlato ai microfoni di tuttomercatoweb e tra le altre, ha risposto anche ad alcune domande riguardanti l’arrivo di Paulo Fonseca sulla panchina del Milan. L’ex ds rossonero ha preferito non sbilanciarsi: “Non dico niente, l’unico giudice sarà il tempo” e aggiunge che “chi è preposto a dirigere deve scegliere”. In merito allo scetticismo generale attorno alla scelta, va in controtendenza: “Non sono scettico, Fonseca ha allenato in varie occasioni e non è uno sprovveduto”. In chiusura ha invitato il tifo a non fare valutazioni drastiche e a priori, in quanto “magari uno arriva senza le luci della ribalta e poi smentisce i detrattori”.

 

Ultime news

Notizie correlate