Follia in Turchia: un tifoso perde la testa e si scaglia sul portiere (VIDEO)

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Una vera e propria follia si è verificata in Turchia. Il campionato della “Serie B” turca non si è fermato nonostante il Mondiale in corso, e oggi ha visto disputarsi la sua 15ª giornata.

Nella sfida tra Goztepe e Altay si sono viste scene che descrivere incredibili è riduttivo. Sia sulle tribune, che in campo. Innanzitutto, dal lato dei tifosi dell’Altay sono stati lanciati dei razzi in direzione della gradinata di casa: almeno tre sono le persone rimaste ferite, di cui uno sembra grave. La cosa più assurda, però, si è verificata sul terreno di gioco. Nel momento dei soccorsi e con la partita sospesa, un tifoso è riuscito ad invadere il campo.

LEGGI QUI ANCHE – TOMORI: “CONTRO L’INTER HO ESULTATO COME UN PAZZO… SENZA AVER SEGNATO”

A quel punto, munito di bandierina del calcio d’angolo, si è diretto verso il portiere dell’Altay Ozan Ozvenc e l’ha colpito alle spalle in maniera decisa sulla testa. Il match è stato sospeso sul punteggio di 0-0, ma l’impressione è che gli strascichi che si porterà dietro saranno notevoli. La follia vissuta in Turchia, comunque, è solo l’ultimo di una serie di episodi che si verificano (seppur in modo diverso) troppe volte sui campi da calcio. E ai quali nessun tifoso vorrebbe mai assistere.

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate