Orsato e il metro europeo: il dato sul tempo effettivo

0 cuori rossoneri

Focus – Il dato che impressiona dell’arbitraggio “europeo” di Orsato riguarda il tempo effettivo. Facciamo un paragone con le altre gare del Milan.

Sul sito della Lega Serie A, si ha la possibilità di consultare i numeri e le statistiche di ogni singola partita del campionato. Analizziamo il particolare relativo al tempo di gioco effettivo, come chiedeva e sottolineava Pioli post Milan-Udinese. Della gara di Napoli risulta evidente il metro di giudizio dell’arbitro Daniele Orsato, che ha spesso lasciato correre evitando perdite di tempo. Ciò ha giovato a godibilità e spettacolarità del match.

Leggi QUI del siparietto tra Giroud e qualche tifoso

In questo senso, dunque, il suo arbitraggio è risultato conforme a quello che si adotta nelle competizioni internazionali. Ieri, al Maradona si è giocato 98 minuti e 45 secondi, con un tempo effettivo di 49′ 45”. Quindi, il 50% della partita. Se invece consideriamo, per esempio, le ultime due gare dei rossoneri, che sono parse più “spezzettate” agli occhi dei tifosi, notiamo la differenza.

Infatti, in trasferta contro la Salernitana le due squadre hanno battagliato per 97′ 56″. Effettivi, però, solo 46’55”: il 48%. La statistica si accentua poi con Milan-Udinese. I rossoneri hanno sfidato i friulani giocando solo 45 minuti e 38 secondi su 96′ 13″. Praticamente, il 47%. Ecco perché, con il metro di misura del direttore di gara Orsato, il Milan ha giocato rispettivamente il 2 e il 3 percento in più rispetto alle due gare che evidentemente sono state più interrotte.

photocredits: acmilan.com

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live