Milan, ecco Malick Thiaw: la scheda sul nuovo difensore rossonero

0 cuori rossoneri

L’area tecnica del Milan, capitanata da Paolo Maldini e Frederic Massara, ha scelto il prossimo difensore, quello che nell’ottica del calciomercato sarebbe (e sarà) definito come il sostituto di Romagnoli: Malick Thiaw.

Solo per ruolo e posto all’interno della rosa, però. Perché le caratteristiche del centrale tedesco sono differenti da quelle dell’ex capitano. Infatti, il giovane classe 2001 è destro di piede, alto 194 centimetri e molto forte fisicamente, sfruttando a pieno i suoi 90 kg. La qualità che si ipotizza piaccia all’intera area sportiva rossonera (Pioli compreso), comunque, sta nell’impostazione: la sua tecnica, per essere un difensore, è di livello. L’allenatore del Milan ha già parlato di lui anche in quest’ottica dopo la sfida contro il Bologna, sottolineando un aspetto troppo spesso dimenticato quando si parla della rosa del Diavolo.

“È un ragazzo che ha le caratteristiche giuste per stare dentro al nostro gruppo, ha dichiarato il Mister di Parma, evidenziando come sia al momento complicato inserire un calciatore in una macchina così funzionante come quella a sua disposizione. Tornando sulle caratteristiche dell’ex Schalke 04, chi meglio di Pioli per definirlo? “È un giocatore di grande prospettiva. È veloce, intelligente ed ha buone tecnica e fisicità ha specificato ai microfoni di Sky Sport.

LEGGI QUI I DUBBI DELL’EX MILAN SUI ROSSONERI

Figlio di senegalese (il papà) e finlandese (la mamma), Thiaw è cresciuto nelle giovanili del Fortuna Dusseldorf, Bayer Leverkusen e Borussia Moenchengladbach, prima di passare al club di Gelsenkirchen. Dopo il suo esordio tra i professionisti nel 2020, nell’annata 2021/2022 ha totalizzato 31 presenze con lo Schalke, nella Serie B tedesca. Nello stesso anno, si è reso protagonista dell’immediata promozione dei suoi. All’inizio di questo campionato, ha giocato in tutti e tre gli impegni di Bundesliga. Nel suo mix di culture, Malick si è sempre sentito tedesco. Per questo, con la nazionale Under 21 ha scelto di rappresentare la Germania. Nelle qualificazioni agli Europei U21 ha anche segnato 2 gol in 8 partite, oltre ad aver servito un assist.

Grazie ai dati forniti da Transfermarkt, possiamo notare come il nuovo difensore del Milan, qualora ufficializzato, sarebbe (escluso l’infortunato Ibrahimovic) il calciatore di movimento più alto della rosa: caratteristica che potrebbe portare benefici (e alternative) alla squadra. Curiosità: con l’arrivo a Milano sulla sponda rossonera, Thiaw diventerebbe il quinto tedesco nella storia del Milan. Prima di lui, Karl-Heinz Schnellinger nel 1965, Christian Ziege nel 1997, Oliver Bierhoff e Jens Lehmann nel 1998.

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live