Lang e De Ketelaere: quante differenze!

0 cuori rossoneri

Negli ultimi giorni, in quanto a “calciomercato Milan“, non si fa che parlare di Noa Lang e di Charles De Ketelaere, i ragazzi del Brugge accostati a più riprese al Milan. Entrambi giovanissimi, entrambi di proprietà del Brugge, ma anche entrambi “dietro la punta” di ruolo naturale, ed entrambi poco conosciuti al grande pubblico.

L’abitudine che si sta diffondendo tra i tifosi milanisti è quella di nominare la coppia d’assi del Brugge insieme, unita, quindi di dire “Lang & De Ketelaere” a causa delle tante similitudini tra i due, come si fa con i duo comici, di quelli che si confondono i nomi: tipo “Lillo e Greg” o “Ale e Franz”.

Magari, può accadere di confondere Lang e De Ketelaere, o di credere che i due siano giocatori molto simili. Quando, in realtà, il gioco dei due del Brugge è completamente agli antipodi.

LEGGI QUI– DI MARZIO: “ECCO LE CIFRE SUL RISCATTO DI MESSIAS”

Il ruolo in campo occupato da Lang, come dimostra la heatmap stagionale dell’annata di Pro League belga è prevalentemente sull’out di sinistra, anche se a volte l’olandese è stato impiegato sulla corsia destra. Per De Ketelaere, invece, la mappa evidenzia in rosso le due parti più laterali della trequarti centrale. Al ragazzo belga piace (perlomeno in questa stagione di campionato belga) partire centrale e poi svariare, ricercando le mattonelle di campo più calpestabili, spesso allontanandosi dalle zone più centrali, ma comunque partire da lì negli schieramenti iniziali.

Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche, Lang è un giocatore che antepone il dribbling alle altre armi del suo bagaglio tecnico, quindi adora muoversi in progressione, toccando la palla tante volte, in corsa, per arrivare nelle zone più profonde di campo, inoltre si tratta di un assistman acclamato. Al contrario, De Ketelaere ha dimostrato nelle scorse stagioni una grande visione di gioco, dall’alto dei suoi 191 centimetri, ed una predisposizione maggiore alla costruzione della manovra oltre che al tiro da fuori, anche se, come Lang, siamo sui 55 tocchi per 90 minuti, numeri enormi.

Le valutazioni di mercato anche sono diverse, come vi abbiamo già raccontato, con Noa Lang siamo sui 22 milioni, mentre per Charles De Ketelaere si parte dai 40.

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live