Milan-D. Zagabria, scelto l’arbitro del match: i precedenti con l’esperto fischietto

0 cuori rossoneri

La UEFA ha selezionato l’arbitro che si occuperà della direzione di Milan-Dinamo Zagabria. Si tratta di Jesus Gil Manzano, classe 1984.

Alla sfida della seconda giornata di Champions League, in programma mercoledì alle 18.45, è stato assegnato l’esperto fischietto spagnolo. Con lui, Diego Barbero ed Ángel Nevado saranno gli assistenti, mentre il quarto uomo sarà Ricardo de Burgos. Per quanto riguarda il VAR, invece, troveremo Juan Martínez Munuera e l’olandese Pol van Boekel (Avar).

Soffermandoci sull’arbitro Gil Manzano e il suo rapporto con i rossoneri, notiamo come li abbia diretti una sola volta in carriera. La partita in questione è Milan-Stella Rossa del 25 febbraio 2021 quando, a San Siro, al rigore di Kessié rispose Ben Nabouhane. Quell’incontro fu il secondo dei due che mandò il Milan agli ottavi di finale contro il Manchester United. Nell’1-1 contro i serbi, il penalty per la squadra di Pioli non fu visto in diretta dall’arbitro, che poi si corresse grazie all’ausilio del VAR. Pochi minuti più tardi, invece, annullò senza esitare un gol alla formazione (all’epoca) di Stankovic per un evidente fallo di mano di Pankov. Al 70′ arrivò anche il doppio cartellino giallo per Gobeljic.

LEGGI QUI IL DATO SUI TIFOSI CROATI A SAN SIRO

Un solo precedente anche con la Dinamo Zagabria per il direttore di gara 38enne. Ancora una volta, però, c’è di mezzo un’italiana: l’Atalanta. Gil Manzano fu l’arbitro della scioccante prima sfida del girone di Champions League dei bergamaschi nel 2019/2020. Netto fu il 4-0 dei serbi alla squadra di Gasperini.

Allargando il discorso, sottolineiamo che la carriera dello spagnolo è lunga e di prestigio: 14 le partite di cui è stato protagonista nella massima competizione europea internazionale. 14 direzioni anche in Europa League, mentre sono ben 198 quelle in Liga. Quest’anno, nel campionato di Barcellona e Real Madrid, ha arbitrato tre match ammonendo ben 24 uomini. L’ultima presenza? La sconfitta del Valencia di Gattuso contro il Rayo Vallecano (sabato sera è terminata 2-1). Curiosità: in Champions non ha mai espulso un calciatore, né per doppio giallo né con il cartellino rosso diretto.

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live