Champions League 2022/2023: guida al sorteggio dei gironi

4 cuori rossoneri

Nella stagione 2020/2021 il Milan si è riconquistato dopo 7 anni il diritto a partecipare alla successiva edizione della UEFA Champions League. L’iconico slogan “Back Home” lanciato dal club e poi riproposto dalla Curva Sud nella coreografia di San Siro contro l’Atletico Madrid ha accompagnato i rossoneri per tutto il girone 2021/2022.

La difficile sfida di superare un gruppo formato dagli spagnoli, gli inglesi del Liverpool e i portoghesi del Porto non è stata superata dagli uomini di Pioli, ma quest’anno avranno l’opportunità di rifarsi partendo dalla prima fascia del sorteggio. L’estrazione delle 32 squadre che parteciperanno alla massima competizione calcistica europea avverrà domani a partire dalle 18 ad Istanbul (sede della finale). Come detto, grazie alla vittoria dello Scudetto della scorsa annata, il Milan partirà come testa di serie insieme agli altri campioni Manchester City, Real Madrid, PSG, Bayern Monaco, Porto, Ajax ed Eintracht Francoforte (vincitore dell’Europa League).

LEGGI QUI LE ULTIME SULLA RICERCA DEL CENTROCAMPISTA

Vale la pena ricordare che gli 8 gironi saranno formati selezionando una squadra per ogni fascia. La restrizione è una sola: non sarà possibile la presenza di squadre della stessa federazione all’interno del medesimo raggruppamento, oltre che per conflitti (come nel caso di Russia e Ucraina). La seconda fascia vede protagoniste le inglesi Liverpool, Chelsea e Tottenham, che con Barcellona e Atletico Madrid sarebbero indubbiamente le avversarie più ostiche da pescare per il Milan. Oltre a queste 5 anche Lipsia, Siviglia e Juventus (non sorteggiabile con i rossoneri, come accennato).

Terza fascia: due squadre sono italiane, motivo per cui gli slot da cancellare per i rossoneri sono quelli occupati da Inter e Napoli. Nella terza urna si riesce ancora a trovare club del calibro di Borussia Dortmund, Bayer Leverkusen e Benfica, le più forti del raggruppamento. Da non sottovalutare, comunque, Shakhtar Donetsk, Salisburgo e Sporting Lisbona.

Per quel che riguarda l’ultima selezione, c’è ancora da stabilire tre slot. Questa sera, infatti, si giocherà il ritorno dei playoff tra Dinamo Zagabria e Bodo/Glimt. Contemporaneamente le sfide PSV-Rangers e Trabzonspor-Copenaghen. Chi è sicuro della partecipazione è il Marsiglia di Tudor, già affrontato dalla squadra di Pioli nel precampionato e in piena ricostruzione dopo un mercato travagliato. Con i francesi anche il Celtic (tantissimi i precedenti contro i rossoneri), il Club Brugge dell’ex De Ketelaere e le ultime qualificate Viktoria Plzen e Maccabi Haifa.

Tanta curiosità nell’ambiente Milan di scoprire le tre avversarie con cui ci si giocherà l’accesso agli ottavi di finale della più importante competizione calcistica per club.

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

 

 

 

 

 

photocredits: acmilan.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live