Francesco Camarda, il ragazzino che fa sognare il Milan

1 cuore rossonero

Il tema attaccante è all’ordine del giorno da svariati anni in casa Milan. Dal ritiro dell’eroe di Atene Pippo Inzaghi, è nata per il Milan la fin troppo citata “maledizione del numero 9”. Da allora i rossoneri hanno sempre faticato a trovare una prima punta capace di essere decisiva nei momenti importanti e il numero 9 sulla schiena non ha portato bene a praticamente nessuno. La maledizione, però, è stata finalmente rotta da Olivier Giroud, un grande campione che è riuscito a ritrovare nuovi stimoli a Milano nonostante avesse già vinto praticamente ogni trofeo possibile. Giroud, però, ha già 36 anni e più stagioni alle spalle che di fronte. Per non parlare di Zlatan Ibrahimovic, senatore dell’attacco rossonero ma ormai più che quarantenne. Il Milan, però, sogna di avere il prossimo attaccante da prime pagine dei giornali. E non parliamo di talenti nel panorama Nazionale, ma di un ragazzo che potrebbe avere il futuro dei tanto idolatrati Mbappé o Haaland: Francesco Camarda.

LEGGI QUI ANCHE – LEAO: “IN FUTURO MI PIACEREBBE UN’ESPERIENZA ALL’ESTERO. MA ORA…” –

Camarda è nato il 10 marzo 2008, solo 14 anni fa. Il suo nome è salito alla ribalta qualche mese fa, quando la gente ha inziato a fare caso ai suoi numeri: più o meno 100 partite con le giovanili del Milan, circa 500 gol. Il calcolo è presto fatto: 5 reti a partita di media. Contro i coetanei la sua superiorità è impressionante. Camarda è un tifoso del Milan da sempre, un ragazzo innamorato del rosso e del nero fin dalla nasciata. I suoi numeri spaziali hanno attirato l’attenzione anche di qualcuno interno alla società di via Aldo Rossi. Ignazio Abate, ex terzino rossonero e attuale allenatore della formazione primavera lo ha già notato. E così il ragazzo, che milita nella formazione under-15, è stato chiamato con i ragazzi dell’under-19, convocato per un allenamento congiunto contro la Solbiatese.

LEGGI QUI ANCHE – MAIGNAN, MESSAGGIO SOCIAL: “È L’ATTERRAGGIO CHE CONTA” –

La media d’età dei compagni si aggirava tra i 19 e i 17 anni. Degli avversari non parliamone nemmeno, si tratta di una prima squadra, che milita in Eccellenza. Per capirci, il Milan ha trinfato 4-2. Per la Solbiatese è andato in rete, con una doppietta, Dervishi, classe 1999 e quindi 9 anni più grande di Camarda. Il calciatore del Milan ha messo a segno una doppietta, facendo sognare ancora di più i tifosi. Ora, però, bisogna lasciar crescere con calma il ragazzo. La speranza che Camarda sia il futuro del Milan rimane, ma senza caricare il giovane di troppa pressione.

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Photocredit: acmilan.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Radio Rossonera Live

live

EnglishGermanItalianSpanish