Fiorentina-Milan, l’arbitro Pasqua ricorda Astori: “Pioli, spessore incredibile”

I più letti

Il Milan domani sera scenderà in campo contro la Fiorentina in una partita toccante come quella del 2018 ricordata dall’arbitro Pasqua

Fabrizio Pasqua, alla vigilia di Fiorentina-Milan, ricorda le emozioni di quella gara arbitrata nel 2018 dopo la scomparsa di Davide Astori. La partita di domani sera sarà sicuramente caratterizzata da un clima particolare in ricordo di Joe Barone, le analogie con quel Fiorentina-Benevento sono tante. L’ex fischietto è intervenuto a Radio FirenzeViola rivivendo le emozioni provate quando ha diretto il primo match dopo la scomparsa del difensore, le stesse che sentirà domani Maresca.

Le dichiarazioni

Pasqua racconta come sia rimasto colpito per la scomparsa di Joe Barone prima di Fioretina-Milan, spendendo delle belle parole in ricordo dell’ex dg viola che ha avuto modo di incontrare tante volte: “Conoscendo Barone speravo potesse tifare ancora la Viola invece purtroppo ci ha lasciato. Sono triste e mando le condoglianze alla famiglia e a tutti i tifosi. Era un dirigente molto presente che incontravamo sia in casa che fuori casa, sono sempre meno le figure come Barone. Ci davamo reciprocamente l’in bocca al lupo quando ci incontravamo nel tunnel degli spogliato”. L’ex arbitro ha rilasciato un commento anche sul tecnico rossonero Stefano Pioli e sul rapporto speciale nato dopo quella partita del 2018: “Il mister l’ho incontrato tantissime volte anche col Milan e abbiamo un legame particolare: è stato un signore, una persona di uno spessore incredibile. Mi ha colpito per come è stato presente e vicino alla squadra fino al termine della stagione.”

Ultime news

Notizie correlate