Fiorentina, Malusci: “Il Milan ha un difetto” E scherza su Jovic

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

L’ex giocatore della Fiorentina Alberto Malusci si prepara al match contro il Milan: l’opinione sui rossoneri e la battuta su Jovic

Al Milan da agosto e con un futuro che sembra orientato alla permanenza in rossonero, Luka Jovic è passato anche dalla Fiorentina, squadra contro la quale tornerà a giocare sabato da avversario. Al Franchi tra due giorni si gioca alle 20.45, e il doppio ex potrebbe avere anche delle chance da titolare visto il ritorno posticipato di Olivier Giroud. Al di là dei ragionamenti di formazione, Alberto Malusci ha presentato la sfida ai microfoni di Radio Bruno.

L’ex difensore dei Viola (dal 1988 al 1996) ha parlato dello stato di forma delle due rose e del serbo del Milan. Di seguito, alcune delle sue dichiarazioni.

“Italiano dovrà essere bravo a ricompattare l’ambiente, sarà fondamentale l’aspetto mentale dopo la tragedia Barone. Il Milan è temibile, ha giocatori che possono far male, ma concede spazi sulle ripartenze e la Fiorentina dovrà approfittarne”.

Jovic? A livello tecnico è molto forte, non è andato al Real Madrid per caso. Quello che è venuto a Firenze, però, era il fratello (ride, ndr). Lo temo comunque, anche perché all’andata giocò bene”.

Ultime news

Notizie correlate