Fiorentina-Inter, caos in tribuna: Barone contro Marotta

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Brutto spettacolo quello andato in scena ieri sera allo stadio Artemio Franchi di Firenze durante Fiorentina-Inter: la vittoria dell’Inter sulla Fiorentina per 3-4 ottenuta all’ultimo respiro è stata costellata da errori arbitrali, episodi spiacevoli tra tifosi sugli spalti, battibecchi anche tra dirigenti. Sono diversi i video che girano in rete e riportano insulti verbali e attacchi anche fisici subiti da tifosi dell’Inter con la sola “colpa” di aver esultato al gol dei loro beniamini in mezzo ai tifosi della Fiorentina. Scene anacronistiche che si vedono ormai in pochissimi stadi d’Italia.

LEGGI QUI ANCHE   -SACCHI: “HO RIVISTO UN MILAN COLLETTIVO, MA UN ASPETTO E’ ANCORA DA CURARE”-

Ma se il buon esempio non arriva dall’alto… Secondo quanto riportato da Firenzeviola.it, testata vicina alle vicende della Fiorentina, dopo il gol allo scadere di Mkhitaryan il Direttore Generale della viola Joe Barone e l’AD dell’Inter Beppe Marotta hanno avuto un confronto molto acceso, seppur a distanza di qualche metro. Lo screzio andato in scena con toni parecchio accesi è nato perché Barone non ha preso con filosofia il mancato fischio dell’arbitro sul fallo di Dzeko ai danni di Milenkovic, azione che ha dato il via all’azione del gol vittoria dell’Inter. Non è stato un Fiorentina-Inter memorabile, a differenza di quando possa lasciar intendere il risultato.

Segui la nostra pagina Facebook per sapere tutto quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Beppe Marotta, Joe Barone

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate