ESCLUSIVA – Pellegatti: “Le firme per la cessione ad Investcorp slittano a fine campionato. Cambierebbe il mercato con o senza scudetto? Si”

pellegatti screen

Carlo Pellegatti ai microfoni di Radio Rossonera, ha risposto alle tre domande dei tifosi nel corso del consueto appuntamento con Filo Rossonero.

Come si potrebbe evolvere la fascia destra difensiva nella prossima stagione?

“Penso che sulla destra sarà sempre Calabria, il capitano, il titolare del ruolo con Florenzi che ha garantito una buona tenuta. Prima di andare a porsi il problema della fascia destra, ci sono altri ruoli da sistemare. Stessa cosa vale per la fascia sinistra”.

Mentre sulla fascia destra d’attacco?

“Difficile dirlo. Non so quali saranno le decisioni della nuova proprietà. Indubbiamente la fascia destra davanti bisogna potenziarla. Abbiamo dei buoni giocatori, conosciamo pregi e difetti. Saelemaekers è un giocatore giovane, un nazionale belga e quindi lo terrei. Su Messias vanno fatte delle valutazioni. I dirigenti valuteranno se è opportuno investire otto o nove milioni su Messias”.

Capitolo nuova proprietà: ci sono aggiornamenti sulle tempistiche?

“No, non ci sono novità. Possibile che anche le firme e anche il closing slittino più avanti. Non sono facili queste trattative perchè ci sono tanti aspetti da risolvere. Elliot e Investcorp sono due fondi differenti e quindi è più lenta la raccolta del denaro. Questo giustifica il ritardo. Non se se sia vera la notizia dell’offerta di RedBird ma indubbiamente è meglio così. Vuol dire che tutti vorrebbero il Milan. Non c’è premura. Noi conosciamo il fondo Elliott e le sue strategie e questo basta per avere garanzie. Sicuramente potenzierà la squadra. Milinkovic? Personalmente non sbavo dietro … Mi auguro arrivi Sanches”.

Con o senza scudetto il mercato potrebbe cambiare?

“Penso possa essere diverso perchè vincendo il campionato in Champions saresti in prima fascia e avresti più possibilità di arrivare tra le prime sedici e quindi di giocarti gli ottavi. Proprio in virtù di questo avresti più denaro, il primo posto porterebbe più introiti. Magari il fondo Elliott, se fosse lui, ci potrebbe regalare un gioiellino. Esempio: magari acquisti un giovane attaccante come Ekitike da affiancare ai due esperti Giroud e Origi”.

pellegatti screen

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tutti convocati

Radio rossonera live

torna al live

La radio 24/7 dedicata al Milan