Nuovo indice di liquidità: chi rischia l’esclusione in A

Oggi sarà un consiglio FIGC importante. Sul tavolo la discussione sul nuovo indice di liquidità. Se fino a questa stagione serviva per limitare il mercato delle società meno virtuose, dalla prossima stagione potrà essere discriminante importante per poter iscriversi la campionato.

Che cos’è l’indici di liquidità? Altro non è che il rapporto tra attivi e passivi delle società. Come riporta quest’oggi La Repubblica, la Serie A trema. Infatti l’elezione del nuovo Presidente di Lega, Lorenzo Casini, è proprio l’espressione dell’ala che si appone a Gabriele Gravina, Presidente della FIGC. Per il Presidente Gravina l’indice di liquidità è fondamentale per dare stabilità al movimento ed impedire ai club di contrarre nuovi debiti.

Leggi QUI – Quando si potrebbe giocare Bologna – Inter

Ad oggi sarebbero 3 i club che rimarrebbero fuori prossima Serie A: Lazio (fuori per 28 milioni di euro), il Genoa (fuori per 32 milioni di euro) e la Sampdoria. Ma questi se ne aggiungono altri a forte rischio, almeno sei. Sempre secondo la redazione de La Repubblica, i potrà ridurre il gap negativo con un saldo attivo nella campagna trasferimenti. Contenere il costo del lavoro entro il 60% dei ricavi darà un vantaggio, così come un buon rapporto tra fatturato e debito, utile a scoraggiare il ricorso a indebitamenti insostenibili. In casi estremi, possibili cessioni a giugno.

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tutti convocati

Radio rossonera live

torna al live

La radio 24/7 dedicata al Milan