Moncada no-stop: Milan, il futuro è “Equi” Fernandez?

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Il Milan cerca a centrocampo e lo fa con il reparto scouting: viaggio in Argentina per il centrocampista difensivo classe 2002 Ezequiel “Equi” Fernandez

Gli orizzonti di Geoffrey Moncada si allargano fino al Sudamerica per regalare al Milan il prossimo gioiello dal calciomercato: il nome potrebbe essere quello di Ezequiel Fernandez, centrocampista difensivo classe 2002 del Boca Juniors. All’interesse per Assan Ouedraogo si aggiunge quindi quello per l’argentino. Le indicazioni sembrano chiare: il Milan cerca sul calciomercato un centrocampista giovane.

Moncada non si ferma: viaggio… “albiceleste”

Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, i rossoneri avrebbero inviato un osservatore a seguire da vicino le prestazioni di Ezequiel Fernandez, centrale di centrocampo del Boca Juniors. Anche se è presto per dirlo, scrive la rosea, il viaggio argentino del Milan per il classe 2002 è da considerare positivo: “al club è piaciuto molto per personalità e nel 4-3-3 potrebbe dare una mano da centrale, nella posizione occupata da Krunic e Adli“. Al momento, chiude il quotidiano, quello del Milan è un semplice interesse di calciomercato, interesse tra l’altro condiviso da altre società importanti d’Europa che nei mesi scorsi hanno bussato alla porta del Boca Juniors: Benfica e Liverpool (“tra le altre“).

MILAN, NUOVO INCONTRO DI CALCIOMERCATO: SCENDERÀ LA CLAUSOLA DI OUEDRAOGO?

Perché Fernandez può diventare un obiettivo di calciomercato importante per il Milan

Dopo l’acquisto di Marco Pellegrino dal Platense nella seconda parte del calciomercato estivo 2023/2024, il Milan potrebbe quindi pescare nuovamente in argentina per rinforzare la rosa. Ignacio Ezequiel “Equi” Fernandez Carballo è un centrocampista classe 2002 nato a San Miguel, una delle province di Buenos Aires da sempre fucina di talenti per la Nazionale albiceleste. La sua carriera è da sempre legata al Boca Juniors: comincia a giocarci all’età di 10 anni e debutta nel 2021, quando di anni ne ha 19, in Copa de la Liga contro il Patronato. Nel 2021/2022 Fernandez va in prestito al Tigre, dove sfrutta l’occasione di dimostrare le sue qualità: 43 presenze complessive e 3201 minuti giocati gli valgono il ritorno immediato a casa, fortemente voluto dal vice-presidente e leggenda del club Juan Roman Riquelme. Nella stagione che sta per terminare in Argentina, Equi Fernandez si giocherà con il suo Boca la finale di Copa Libertadores, in programma il 4 novembre contro i brasiliani della Fluminense. Al momento, il centrocampista argentino ha collezionato 38 presenze per un totale di 2172 minuti, con 2 assist, 7 cartellini gialli e 2 cartellini rossi.

“NON SOLO MONEYBALL, COSÌ IL MILAN HA LAVORATO DA RECORD”: L’ANALISI

I numeri riflettono le caratteristiche del giocatore: Equi Fernandez è un centrocampista con caratteristiche prevalentemente difensive, alto 1,78m. Il fisico è da mediano, il dribbling da mezzala: l’argentino utilizza bene entrambi i piedi e ha buone statistiche in fase di impostazione dell’azione, con l’86,5% di passaggi completati nella stagione col Boca (di cui 10 passaggi chiave e 58 nell’ultimo terzo di campo. Un giocatore che ricorda, con le dovute attenzioni, Manuel Ugarte, centrocampista uruguaiano che sarà avversario del Milan tra una settimana a Parigi (il PSG ha investito 60 milioni quest’estate per strapparlo allo Sporting Lisbona.

CHI È JUAN MIRANDA E PERCHÉ IL MILAN LO VUOLE… SUBITO

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

calciomercato milan fernandez boca juniors

Ultime news

Notizie correlate