Caressa: “Se si guarda i numeri la situazione è meno drammatica”