L’ex Milan Niang saluta l’Empoli ma rimane in Serie A: il club spinge

I più letti

L’ex Milan Niang è stato il protagonista della salvezza dell’Empoli la scorsa stagione: saluterà i toscani, ma può restare in Serie A

M’Baye Niang, acquistato a titolo definitivo dall’Empoli durate la scorsa sessione di mercato invernale, ha avuto un ruolo cruciale per la salvezza dei toscani. Suo il gol decisivo nella vittoria per 2-1 contro la Roma che ha sancito la permanenza del club nella massima serie e la contemporanea retrocessione del Frosinone. In totale saranno 6 le reti messe a segno da Niang in campionato, tante quanti i mesi del suo contratto: alla scadenza fissata 30 giugno 2024 c’era anche l’opzione di rinnovo automatico in base al numero di presenze che non sono però state raggiunte. Giorni fa aveva addirittura annunciato il ritiro, poi smentito perché era stato semplicemente vittima dello scherzo di un amico. Le strade si separeranno, ma l’avventura dell’attaccante franco-senegalese in Italia potrebbe non essere finita. Secondo la Gazzetta dello Sport c’è già un club di Serie A pronto a puntare su di lui.

Nono solo Sanchez e Audero, il Como vuole anche Niang

La neopromossa Como non ha assolutamente voglia di sfigurare dopo il suo ritorno nella massima serie nazionale. I profili seguiti dal direttore sportivo Ludi hanno diverse caratteristiche in comune: esperienza e conoscenza della Serie A, ciò che più manca alla società lombarda. Oltre a seguire i profili di Audero e Sanchez, c’è particolare attenzione verso M’Baye Niang. L’ex Milan, classe 1994, rientra nei parametri societari e andrebbe sicuramente ad arricchire la rosa di tecnica, gol ed esperienza.

 

 

Ultime news

Notizie correlate