L’ex Milan Brahim Diaz sceglie il Marocco, risponde il ct spagnolo

I più letti

L’ex Milan Brahim Diaz, oggi al Real, ha scelto la nazionale marocchina e non quella spagnola: questa la reazione del ct de la Fuente

Questa la volontà dell’ex Milan Brahim Diaz: giocherà per il Marocco, non per la Spagna. Non più, a dire il vero. L’ultima (e unica) convocazione con le Furie Rosse risale al 2021 quando il trequartista vestiva ancora la maglia del Milan, Brahim Diaz era stato però regolarmente convocato con l’Under 21. Dopo mesi di riflessioni è arrivata la scelta definitiva. Sicuramente la mancanza di considerazione uno dei motivi scatenanti, in quell’unica volta con Luis Enrique non era neanche sceso in campo. Pronta la risposta dell’attuale commissario tecnico della Spagna, Luis de la Fuente, intervenuto durante una conferenza stampa organizzata dall’agenzia Efe.

Le parole di de la Fuente: “Grande apprezzamento e rispetto”.

Parole quasi paterne quelle pronunciate dal ct de la Fuente nel corso della conferenza, che inizialmente sottolinea  l’importanza di amare la maglia senza pretese, né obblighi. Continua così: “Non ho parlato con lui, ma provo grande apprezzamento e rispetto nei suoi confronti, gli auguro il meglio”. Una frecciatina finale conclude il discorso: “Quando si hanno dubbi o si pongono richieste e condizioni particolari, mi sembra giusto che non ci sia quel senso di appartenenza e quella convinzione che deve esserci per vestire la maglia della nazionale”.

Ultime news

Notizie correlate