Europa League, Milan qualificato: quanto guadagnano i rossoneri

I più letti

Continua l’Europa League per il Milan che elimina lo Slavia Praga e si qualifica ai quarti: i ricavi dei rossoneri con il passaggio del turno

Superati gli ottavi di Europa League il Milan aspetta di conoscere la sua prossima avversaria nei quarti. Passaggio del turno ottenuto contro uno Slavia Praga ostico condizionato dalle espulsioni ricevute nei primi minuti di entrambe le gare. Il percorso in Europa League iniziato per il Milan dopo l’eliminazione ai gironi di Champions. Questa la differenza maggiore, per quanto riguarda l’aspetto economico, rispetto alla passata stagione. Sono stati infatti più di 85 milioni i ricavi della stagione 2022/2023 grazie alle semifinali raggiunte nella massima competizione europea. Premi che quest’anno saranno chiaramente inferiori secondo le stime fornite da Calcio e Finanza, che riguardano i ricavi dei club italiani per la partecipazione alle coppe europee.

Le stime per la stagione 2023/2024, tutte le cifre: dai bonus al market pool

Prima il focus sugli aspetti negativi. Il Milan non riceverà il bonus partecipazione perché già incassato per quella in Champions League; per lo stesso motivo non percepirà neanche i ricavi relativi al ranking decennale/storico. La stima della prima testata giornalistica online per quanto riguarda gli aspetti economici finanziari del calcio e dello sport si basa sui dati ufficiali della Juventus nel financial report della UEFA nel 2022/2023. In quel caso i bianconeri, eliminati dalla Champions, hanno poi raggiunto le semifinali di Europa League incassando 3,1 milioni. Questa quindi la cifra riferita al market pool per il raggiungimento delle semifinali, inferiore qualora i rossoneri venissero eliminati precedentemente. Da aggiungere a questa voce i bonus relativi al passaggio dei turni e gli incassi al botteghino. I ricavi provenienti dalla Champions League per il Milan in questa stagione ammontano a circa 48 milioni. In Europa League i rossoneri sono a 6,6 milioni, dati dalla somma tra: bonus playoff da 500 mila euro, bonus ottavi da 1,2 milioni, bonus quarti da 1,8 milioni e il market pool di 3,1.

Ultime news

Notizie correlate