Europa League, i dati danno ragione a Pioli: la previsione sul Milan

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Il Milan non è la favorita per la vittoria dell’Europa League: i numeri confermano quanto preannunciato da Stefano Pioli

Per sapere quante chance ha il Milan di passare il prossimo turno di Europa League aiuterebbe quantomeno conoscere il risultato di questa sera, quando a San Siro andrà in scena l’andata degli ottavi di finale contro lo Slavia Praga. Eppure, l’analisi dati OPTA ha fatto le sue previsioni per ogni squadra. In particolare, tali pronostici sono suddivisi in: superamento degli ottavi, raggiungimento delle semifinali e, infine, le speranze di trionfare in finale.

Secondo quanto riporta Opta Analyst, la prima squadra della classifica è il Liverpool, seguita dal Bayer Leverkusen. Il Milan è terzo, con una possibilità di passare gli ottavi al 71.9% e una percentuale sull’eventuale avanzamento in semifinale al 39.5%. Attualmente, ancor prima di conoscere il tabellone dai quarti in poi, per i rossoneri le chance di arrivare in finale sono valutate con un 19.9%. Continuando naturalmente a scendere, per il Milan troviamo le chance di vincere l’Europa League ferme al 9.2%.

Qualche settimana fa, Stefano Pioli annunciava le sue favorite: “Io metto Liverpool, Bayer Leverkusen e Atalanta. A non dare la sua squadra per favorita netta, allora, secondo i dati raccolti ha avuto ragione. Tuttavia, il Diavolo arriva in classifica nettamente prima della Dea, rimasta al sesto posto.

Ultime news

Notizie correlate