ESCLUSIVA – Ordine: “Vi spiego perché Leao rimarrà al Milan”

0 cuori rossoneri

Il celebre giornalista Franco Ordine è stato nostro ospite questo pomeriggio al Radio Rossonera Talk. Tanti i temi toccati nell’intervista al giornalista, il calciomercato sopra tutti gli altri.

Sui dirigenti: “Da quello che vedo e che mi segnalano i due sono al lavoro, questo vuol dire che c’è tranquillità. Io non avevo mai sentito un capo di azienda tessere le lodi e dimostrare stima come Cardinale, con le sue dichiarazioni, ha fatto dopo il colloquio con Paolo Maldini. Quello mi sa proprio di un contratto formale, anche se non ancora firmato”

Sul calciomercato: “Al contrario di altri il disegno del Milan mi sembra già tracciato bene. Se tutte le operazioni si concluderanno questo non lo so, ma il lavoro è cominciato molti mesi prima e questo è un buon segnale”

Su Leao: “l tribunale italiano ha riconosciuto a Leao lo status di dipendente. Quindi, anche se lo Sporting di Lisbona ha vinto la causa e richiede un risarcimento di 16,5 milioni a Leao, al massimo può essere reclamato dallo Sporting un quinto dello stipendio annuale. Da questo punto di vista a Leao conviene avere questa sorta di copertura giuridica che l’Italia gli riconosce. Al momento risulta anche che il Milan, che è subentrato nel processo in difesa del calciatore, ha fatto una proposta di mediazione al club portoghese di 12 milioni che è stata respinta, per me in maniera ingenua. Questo vale come un’ulteriore spinta a confermare ancora Leao sotto l’ombrello portettivo dello status italiano”

Sulle due coppie di mercato di Lille e Brugge, Sanches e Botman e Lang e De Ketelaere: “Non so se faranno tutti, dioenderà dal budget e dall’abilità nel mercato in uscita. I due del Lille sono la priorità, come sostituti di Kessié e Romagnoli. I due del Brugge esercitano un certo fascino, anche se non mi farei entusiasmare solo da qualche spezzone di partita”

Sul progetto RedBird: “La condizione del Milan è molto favorevole, perché gode di due fondi, uno di maggioranza e uno di minoranza. Credo che la situazione sia questa: Elliott sceglierebbe perché viene considerato più bravo ad aumentare i ricavi. Mi aspetto solo ed esclusivamente solo questo salto di qualità, dato che sul piano dei risultati i miglioramenti si stanno già vedendo”

Sulle favorite del prossimo anno: “È presto per dirlo. Credo che vedremo tanti cambiamenti. Ora non posso fare la griglia di partenza, ma se me lo richiedete al 12 di Agosto ve lo dico”

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live