pellegatti screen

ESCLUSIVA – Pellegatti: “Immagino già i titoli sul sorpasso”

0 cuori rossoneri

Nella puntata di oggi di Filo Rossonero, le tre domande rivolte a Carlo Pellegatti vertono principalmente su Milan Fiorentina e sul tema della contemporaneità delle partite.

Su Milan-Fiorentina: “Una vittoria venuta nell’ultimo quarto d’ora, ma mi è sembrato un Milan sano, solido, maturo. I rossoneri hanno lasciato lì tre o quattro occasioni da gol davvero troppo ghiotte, soprattutto quelle di Giroud e Leao. Dopo questo weekend sono ancora più convinto che il campionato, salvo cataclismi, si risolverà davvero all’ultima giornata”

Sulle differenze tra la vittoria di ieri rispetto ai pareggi deludenti di qualche turno fa: “Un fattore secondo me è stato la presenza di Ibrahimovic e Rebic. Quando entrano in campo giocatori così diventa forse un pochino meno difficile trovare il gol. Prima non avevamo questa possibilità. Infatti i due sono stati fondamentali sul gol di Tonali a Roma e anche ieri sono stati importanti. Con loro, anche in questo stato di forma, avremmo certamente portato a casa la partita con il Bologna”

Sulle difficoltà realizzative e gli errori sotto porta: “Non c’è nulla da fare. A me interessa che i giocatori arrivino sotto porta. Gli errori di Giroud e Leao sono casuali, se gli capita qull’occasione dieci volte fanno nove gol, soprattutto Giroud. L’importante per me è che l’azione porti avanti giocatori. Anche Diaz, che ieri non mi è dispiaciuto, se avesse dosato meglio un paio di passaggi… Ma è stato importante, ha unito bene centrocampo e attacco. Ieri abbiamo sbagliato dei gol ma anche tante potenziali occasioni”

Sull’Inter, che giocherà 48 ore prima del Milan: “Il risultato dell’Inter influirà sulla testa soprattutto dei tifosi. Immagino già i titoli di sabato sul sorpasso, dato che i nerazzurri partono nettamente favoriti rispetto all’Empoli. Voglio però ricordare che solo una settimana fa il Milan era dietro l’Inter di un punto dovendo ancora giocare contro la Lazio e aspettando poi il recupero di Bologna-Inter, quindi la situazione era assolutamente peggiore. Se avessimo sbagliato là la corsa sarebbe stata chiusa, anche perché credo che l’Inter in quel caso avrebbe battuto il Bologna. Bisogna sopportare ancora questa pressione, poi la dovremo dare noi a loro nel weekend successivo contro l’Atalanta. Andiamo a cercare di vincere a Verona. Certo saranno due giorni di titoloni sul sorpasso, dobbiamo essere pronti a questo weekend. Poi se l’Empoli dovesse farci la sorpresa meglio. Certo, almeno quando ci sono questi duelli bisognerebbe giocare tutti in contemporanea secondo me, per non far entrare in campo altri fattori, ma ho visto che in tutta Europa si gioca tutti insieme solo l’ultima. L’importante è che il Milan mantenga il più possibile questo bonus del pareggio”

pellegatti screen

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Radio Rossonera Live

live