ESCLUSIVA – Tognazzi: “Il Milan ha cali di tensione evidenti”

0 cuori rossoneri

Anche oggi, come ogni giorno dal lunedì al venerdì dalle 13 alle 14, è andato in onda il nostro consueto appuntamento con Lunch Press. Ospite con noi oggi, in esclusiva, Gianmarco Tognazzi, che ci ha dato il suo punto di vista sugli attuali problemi del Milan.

LEGGI QUI ANCHE – IL QUOTIDIANO RIVELA: “INZAGHI FURIOSO PER IL CAMBIO DI HOTEL” –

SUL MOMENTO DEL MILAN: “La cosa più difficile è confermarsi. Il Milan ha assunto consapevolezza dopo lo scorso anno. La cosa difficile poi è quella di mantenere la tensione alta. Il Milan ha dei cali di tensione individuali o di reparto che fanno si che venga a mancare il gioco collettivo, oltre alle singole prestazioni. Questo è il secondo step di maturità da fare. L’unico modo di uscire, secondo me, è quello di fare un bagno di umiltà e tornare a non considerarsi i campioni d’Italia. Solo così si può dimostrare quello che si è fatto vedere lo scorso anno. Bisogna smettere, però, di cercare un capro espiatorio. È un problema collettivo ed esclusivamente mentale, non fisico o di preparazione”.

SUI LEADER: “Si sente un po’ la mancanza di leader, anche solo in panchina. I vari Kjaer, Florenzi, Maignan o Ibrahimovic fanno la differenza anche solo dalle indicazioni che danno ai giovani in campo”.

SUL MERCATO: “Si sapeva che la linea era questa. Credo che questa sia solo una giustificazione. La soluzione è interna, non centrano i nuovi acqusiti. Sono tutti ragazzi futuribili, vanno aspettati”.

SUL NAPOLI: “Spalletti ha fame, così come tutta la città.

ASCOLTA QUI L’INTERVENTO INTEGRALE IN ESCLUSIVA DI TOGNAZZI SUL MOMENTO DEL MILAN

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Radio Rossonera Live

live

EnglishGermanItalianSpanish