pellegatti screen

ESCLUSIVA – Pellegatti: “Le dichiarazioni di Maldini? Niente drammi, ma senza un progetto ambizioso potrebbe andar via”

0 cuori rossoneri

La prima puntata di PelleRossonera da campioni d’Italia accende i riflettori sulla lunga intervista rilasciata da Paolo Maldini a La Gazzetta dello Sport; in particolare Carlo Pellegatti è intervenuto sulle dichiarazioni circa il rinnovo del del direttore dell’area tecnica ancora in fase di stallo e che hanno destato la preoccupazione del popolo rossonero.

“C’è stata una lunga intervista sulla stagione del Milan da parte di Paolo Maldini; tra le tante cose belle Paolo si è lamentato del fatto che nessuno abbia parlato del suo rinnovo oltre che quello di Ricky Massara. Il Milan non è lontano dal diventare una top e Maldini deve capire su che progetto deve lavorare”.

Dichiarazioni che puntano a cosa?

“Maldini e Massara stanno facendo mercato; e questi sono giorni fondamentali per la chiusura di trattative avviate e per i nuovi contatti. E’ chiaro che gli agenti devono sapere se stanno trattanto con un direttore sportivo in scadenza o con il direttore del futuro. Questa secondo me è la chiave di lettura delle dichiarazioni di Maldini.

Non è la prima volta che emergono frizioni tra proprietà e area tecnica..

“C’erano già stati dei punti di vista differenti anche in passato, poi hanno ritrovato sintonia e siamo andati avanti bene. Ribadisco che in questo momento Maldini vorrebbe essere forte per lavorare sul mercato con l’obiettivo di rinforzare il Milan. Ha voluto comunicare che non siamo lontani dalle grandi squadre in Italia ed in Europa. Maldini vuole che il Milan sia ambizioso e se non sarà così non è escluso che decida di andare via”.

Potrebbe essere l’ultimo venerdì di Elliot..

“Il Milan non ha bisogno di polemiche e speriamo che questo problema si risolva al più presto. Speriamo che una decisione arrivi presto. Chiunque lavori per il mercato deve fare presto perché ci siano possibilità di lavorare bene”.

Maldini ha chiesto un nuovo stadio grande almeno quanto San Siro..

Assolutamente d’accordo. Lo stadio da 55 mila spettatori è insufficiente perchè Milan e Inter meritano uno stadio grande altrimenti tanto vale rimanere a San Siro.

Leggi  QUI Da Rangnick a Investcorp: Paolo Maldini da sempre senza peli sulla lingua

pellegatti screen

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live