ESCLUSIVA – Pellegatti: “Mi fido di Ballo Touré”

0 cuori rossoneri

Anche oggi, come tutte le sere dal lunedì al giovedì alle ore 19 sul nostro canale YouTube, è stato nostro ospite Carlo Pellegatti. Il celebre giornalista ha risposto, come di consueto, alle domande dei tifosi.

 

– Leggi QUI le parole del presidente Scaroni –

 

Su Ballo-Touré: “Bisognerà capire le condizioni di Theo Hernandez, soprattutto vedere il grado della lesione. Vedremo se basteranno questi giorni di sosta. La discriminante è capire se entro metà o fine settimana prossima possa ricominciare ad allenarsi. Se fosse martedì o emrcoledì potremmo averlo addirittura già ad Empoli. In caso fosse giovedì o venerdì, magari lo avremo contro il Chelsea. Riguardo alla domanda la mia risposta è si, mi fido di Ballo-Touré! È un nazionale senegalese che andrà al Mondiale. Molti ricordano solo l’errore con l’Inter, come ho paura possa accadere con Dest. Invece ricordo anche buona partite, come contro il Napoli”

 

Sul reparto offensivo del Milan: “Sono stati forse leggermente sottovalutati gli infortuni di Origi e Rebic, ma vorrei aspettare e vedere fino al 13 novembre prima di fare conclusioni. Se entro quella data la situazione del reparto dovesse rimanere così il Milan potrebbe muoversi sul mercato anche a gennaio. Un nome possibile è quello di Armando Broja, del Chelsea, titolare lo scorso anno al Southampton. Nel caso in cui i problemi di Origi persistano può essere un’alternativa per gennaio, ma mi auguro di no. Ma penso che non si voglia investire molto perchè il prossimo anno il grande investimento sarà un grande centravanti.

 

GUARDA QUI LA PUNTATA INTEGRALE DI FILO ROSSONERO CON CARLO PELLEGATTI

 

Segui la nostra pagina Facebook per sapere tutto quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live