ESCLUSIVA – Longari: “Zaniolo? Uno dei primi nomi della lista”

0 cuori rossoneri

Nel corso dell’appuntamento odierno con il Talk, a Radio Rossonera abbiamo avuto ospite Gianluigi Longari di Sportitalia. Con lui abbiamo parlato di calciomercato, in relazione ai nomi di Sanches, Zaniolo e De Ketelaere in particolare.

Su Renato Sanches: sta arrivando davvero? “Sta arrivando per davvero, non penso ci siano dubbi da un po’ di tempo. E’ un’operazione assegnata. Quando il giocatore ti mette al primo posto nella sua gerarchia di possibilità, non resta che trovare la quadra. Ruolo? Io penso che lui possa ricoprire entrambe le posizioni: mediano di grande qualità o trequartista. Per caratteristiche il Milan si è espresso molto meglio a fine campionato, quando il giocatore alle spalle della punta non era esattamente un trequartista di sola qualità. Sanches è ambivalente”.

Si parla di un’eventuale trattativa tra Milan e Roma per Zaniolo, con il possibile inserimento di Pobega: “Forte interesse da parte del Milan per Zaniolo. Non penso siamo ancora arrivati ai dettagli della trattativa, per quanto Pobega sia un giocatore con caratteristiche che servono alla Roma. Il nome è confacente alle esigenze dei giallorossi. Il Milan si priverebbe di Pobega storcendo il naso, perché ha grande prospettiva e ha fatto bene quest’anno. Però, se l’obiettivo è veramente quello di affondare il colpo su Zaniolo, penso sia un sacrificio accettabile. Non era nella rosa del Milan scudettato, quindi non perde niente nell’immediato. Non ho riscontri diretti su questa trattativa con l’inserimento di Pobega. Sicuramente, invece, ho riscontri su Zaniolo: Milan e Juventus, su tutte, sono su di lui. E’ uno dei primi nomi nella lista del Milan insieme a De Ketelaere”.

LEGGI QUI IL NOME NUOVO PER IL CENTROCAMPO ROSSONERO

Può essere proprio De Ketelaere il prossimo 10 del Milan? “Lui ha la qualità per poterlo essere, secondo me. E’ un po’ atipico anche per struttura fisica, per quel tipo di ruolo. Abbina la grande fisicità ad una qualità importantissima. Ha velocità, cambio di passo ed è in grado di ribaltare l’azione con uno scatto o un’accelerazione. Può essere trascinante palla al piede, ha qualità di inserimento e oltretutto può fare 3 ruoli su 4. A parte a sinistra, in attacco può giocare in tutte le altre posizioni. E’ un giocatore che al Milan piace tanto, già la scorsa estate personalmente avevo riscontri in questo senso. Poi era stato impossibile da perseguire per la valutazione che già all’epoca ne faceva il suo club. Poi con certezza posso dire che da ottobre/novembre avevo parlato dell’attività di scouting continua che i rossoneri facevano nei suoi confronti. I riscontri erano sempre apprezzati, per cui è un giocatore che al Milan piace parecchio e lo ha seguito, anche a livello caratteriale: è un aspetto che viene sempre tenuto in considerazione. Non che altre squadre non lo facciano, ma al Milan sicuramente. La differenza è con Lang, infatti. C’è qualche perplessità anche per le sue uscite recenti, che non hanno convinto nonostante la stima per il calciatore. De Ketelaere è il principale obiettivo tra i due del Club Bruges, nonostante l’alta valutazione, per quanto riguarda il Milan”.

Botman, De Ketelaere e Zaniolo. Come si fanno quadrare i conti? “Non so se possono coesistere le operazioni per il belga e per il giallorosso: secondo me è difficile. Vorrebbe dire un esborso sugli 80-90 milioni di euro. La vedo complicata e far quadrare i conti in questo modo sarebbe difficile senza un sacrificio di primo livello. Ma non so quanto il Milan abbia intenzione di farlo quel doppio colpo. Penso che uno escluderebbe l’altro. Oppure, essendoci la possibilità, con una cessione o con un fondo ulteriore posto dalla nuova proprietà si potrebbe riuscire a portare a casa entrambi. Ad oggi l’opzione più probabile è che si investa su uno solo di questi due obiettivi”.

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live