ESCLUSIVO Donadoni a Radio Rossonera: “A Liverpool saranno gli avversari a dover dimostrare di essere superiori”

0 cuori rossoneri

Donadoni – Roberto Donadoni è intervenuto telefonicamente nella puntata di “Radio Rossonera Talk” del 15 settembre 2021 a poche ore da Liverpool-Milan. Queste le sue parole:

“La Champions League è una tappa fantastica nella carriera di un calciatore. Il Milan l’ha guadagnata con merito. I rossoneri hanno un girone non facile ma interessante e giocare contro grandi squadre ti aiuta a crescere. Giocare ad Anfield è stimolante, ma non bisogna aver paura, poi saranno gli avversari a dover dimostrare di essere superiori”.

Come giudica il lavoro di Stefano Pioli in questi due anni al Milan?
“Ero a San Siro nella gara contro la Lazio e devo dire che i rossoneri hanno fatto una grande partita. Qualcuno ha detto che la Lazio ha giocato sotto tono. Io credo che ridurre i valori della squadra avversaria è un grande merito. In tutto questo Pioli ha avuto un ruolo fondamentale”.

Saelemaekers, Leao, Messias, Rebic e Diaz. Tanti giovanissimi a sostegno degli attaccanti. Chi ti stuzzica di più?
“C’è un bell’assortimento in quella zona del campo con tanti giovanissimi che hanno voglia di crescere. Rafa Leao ha grandissime potenzialità anche se ha volta sembra avere un pizzico di superficialità. Se prende convinzione nelle proprie possibilità può diventare un giocare fondamentale”.

Ti aspettavi la crescita di Sandro Tonali?
“Tonali l’anno scorso ha fatto la gavetta. Obiettivamente ci si aspettava di più da lui visto quello che aveva dimostrato a Brescia. Quest’anno è partito con maggiore convinzione, ha una gamba diversa, ma non per una preparazione fisica differente. Semplicemente ha mollato il freno a livello mentale”.

Oggi il Liverpool, domenica la Juve. Il Milan deve ragionare partita per partita o gestirsi?
“Sono d’accordo con Fabio Capello, il Milan a Liverpool non deve fare calcoli e non deve risparmiarsi. Dovrà giocare al massimo con la migliore formazione possibile. Testa al Liverpool, quindi, alla Juve si penserà da domani”.

Leggi QUI l’analisi del Liverpool realizzata dal nostro match analyst

Ascolta QUI la puntata di Radio Rossonera Talk dove Roberto Donadoni è intervenuto

photocredits calcioefinanza.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live