ESCLUSIVA- Cucchi: “Con continuità nei 90′, Leao sarebbe il più forte del Milan negli ultimi anni”

0 cuori rossoneri

Nel corso della puntata odierna del Talk, è intervenuto ai microfoni di Radio Rossonera l’ex radiocronista Riccardo Cucchi. Queste le sue impressioni sulla prossima stagione del Milan e sui suoi protagonisti.

Su come vede il Milan della prossima stagione:

“Mi sembra presto per giudicare, la sessione di calciomercato si prolungherà ben oltre l’avvio della Serie A, capiremo il disegno tattico e tenico della squadra rossonera più avanti. Mi pare che si voglia puntare su profili tecnici che diano maggiore solidità rispetto a quella notevole della scorsa stagione. Il problema del calcio italiano è legato alla scarsità di risorse economiche, ed il Milan sta rivelando un profilo basso ma potrebbe rivelare un progetto che potrebbe essere sorprendente, concretizzandosi.”

LEGGI QUI– LEAO E ADLI AL TOP: LA CRONACA DI WOLFSBERGER MILAN 0-5

Sulla sua scommessa della scorsa stagione Sandro Tonali:

“Su Tonali ero convinto dal primo momento, bisognava attenderlo e che crescesse dopo l’entrata nel Milan. Aveva un bagaglio di grandi doti ma proveniva da un’ambiente diverso. Mi pare che il tempo mi abbia dato ragione, è stato forse il più importante o decisivo.”

Sul rendimento di Rafael Leao:

Io ho una grande stima nei confronti di Leao, credo sia un giocatore fuori categoria in grado di fare cose che agli altri non sono concesse per qualità naturali e tecniche, non mi ha convinto in una stagione notevole la mancanza di continuità nei 90 minuti e non sempre è continuo nell’intera stagione. Con quella continuità nei 90 minuti diventerebbe il giocatore più forte degli ultimi anni con la maglia del Milan.”

 

PER RIVEDERE TUTTA LA PUNTATA DEL TALK DI OGGI CON OSPITE RICCARDO CUCCHI CLICCA QUI!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live