ESCLUSIVA – Pellegatti: “Vi spiego perché Origi farebbe benissimo al Milan”

DiFrancesco Pecere

Mar 25, 2022

Carlo Pellegatti – Carlo Pellegatti è intervenuto a Radio Rossonera nel corso del consueto appuntamento con la trasmissione Pellerossonera. Grande spazio alla clamorosa eliminazione della nazionale italiana dalla corsa ai mondiali, ma anche tante notizie di mercato che riguardano il Milan.

Guarda QUI la puntata di Pellerossonera

“C’è un senso di vuoto” dice Pellegatti “Mio figlio aveva17 anni e, se andrà bene, rivedrà l’altro mondiale a 29 anni. Una generazione senza mondiale praticamente. Ti da un senso di malinconia . L’ultima volta che abbiamo superato i gironi ai mondiali è stato nel 2006. Abbiamo avuto qualche colpo di vita negli europei, ma evidentemente non siamo costanti”.

Quanto pesa questa sconfitta sul mercato degli italiani?

“Credo tantissimo. Finora se volevi prendere un italiano bravo dovevi spendere almeno 30 milioni. Ora credo che qualcosa cambierà”.

Un esempio su tutti: Domenico Berardi..

“Ero e sono un fan di Berardi. La sua dimensione italiana è sicura. Ma ovviamente il Milan offrirà il prezzo congruo. Non credo che il Milan sia mai andato troppo vicino negli anni scorsi. La Gazzetta dice che prossimamente ci sarà un incontro tra Milan e Sassuolo per discuetere di mercato. Si parlerà di Berardi, ma anche di Scamacca, Frattesi e Raspadori.  Non impuntiamo su un nome anche se gli italiani bisogna prenderli. I dirigenti del Milan hanno pazienza e non si fanno mai prendere per il collo. E poi credo che anche i giocatori  comincino a capire il progetto del Milan. Forse non avrà un’impennata immediata dei trionfi, ma la strada è quella”.

Mercato degli attaccanti. Origi è una buona soluzione? 

“Ho parlato con un collega inglese di cui mi fido molto. Mi ha parlato benissimo di Origi. Un giocatore che ha lavorato a Liverpool non può che fare bene in Italia”.

Pioli allenatore della Nazionale?

“Per il momento Pioli sta finendo un lavoro al Milan”.

Futuro della nazionale?

“Dopo una debacle del genere credo che il gesto delle dimissioni andrebbe fatto, poi magari verranno respinte”.

Ancora mercato dove andrà Dybala?

“Sicuramente non verrà al Milan”.

Leggi  QUI  Pioli- Nazionale? Il retroscena

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tutti convocati

Radio rossonera live

torna al live

La radio 24/7 dedicata al Milan