ESCLUSIVA – Pellegatti: “Rinnovo di Maldini e Massara, cosa c’è dietro al silenzio?”

DiFrancesco Pecere

Giu 16, 2022

A PelleRossonera riflettori puntati sul mercato in particolare sull’attesa per la firma dei Maldini e Massara a dieci giorni dalla scadenza del loro contratto. Carlo Pellegatti nel consueto appuntamento settimanale ha risposto alle tante domande e curiosità del popolo rossonero.

“Il mercato del Milan non ha ancora prodotto annunci ufficiali, ma nessuno sul mercato ha concretizzando. Si tratta di ipotesi più o meno concrete, ma ancora ipotesi. Si sta parlando troppo di Inter. Se faranno quello che si dice saranno i super favoriti, avranno la pressione e poi c’è la questione portiere. Chi sarà il titolare?”

Abbondanza a centrocampo?

“Il Milan costruirà una rosa da 28/29 giocatori per potere reggere in tutte le competizioni. Giocando 21 partite in due mesi e mezzo devi cautelarti con una rosa ampia. Il mercato si chiude a fine agosto e sui centrocampisti si deciderà solo alla fine. Al momento abbiamo Bennacer, Tonali, Pobega, Krunic e Adlì a cui si dovrebbe aggiungere Sanches. Non so se andrà via qualcuno”.

Florenzi e Messias?

“Si procederà come per Tonali. I giocatori non saranno riscattati entro il 18 giugno, ma partirà una trattativa con Roma e Crotone per comprarli a titolo definitivo”.

De Ketelaere o Lang chi preferisci?

“Dico De Ketelaer perchè credo che sia più utile alle necessità attuali del Milan. Sulla sinistra abbiamo abbondanza, mentre sulla trequarti abbiamo bisogno proprio di un giocatore con le caratteristiche di De Ketelaere. Alla fine solo uno arriverà al Milan”

Maldini e Massara restano in attesa. Cosa c’è dietro questo ritardo?

“Sulla vicenda nessuno sa nulla. Perché questo ritardo? A me risulta che la trattativa non sia entrata nel vivo. Il motivo? Onestamente non lo so. Tutti danno per scontato che le firme arriveranno. Vorrei capire dopo le firme che cosa resta nel rapporto tra le parti speriamo che non si parta con il piede sbagliato. Paolo è un personaggio che ama il Milan. Sicuramente firmeranno anche se il viaggio poteva essere migliore. Non abbiamo notizie e questo non è una buona notizia”.

Berardi?

“E’ un giocatore che prenderei, ma l’interesse mi sembra scemato. Ogni volta che vai dal Sassuolo ti sparano cifre alte che loro ritengono congrue per il calciatore. Io però sono tranquillo. Se arrivano Origi, Botman Sanches e De Ketelaer ed un’invenzione sulla destra non mi interessa di quello che fanno gli altri. Un investimento fatto adesso ti ritorna in primavera, magari con la qualificazione agli ottavi di Champions”.

Leggi  QUI Ibra e il Milan ancora insieme: le ultime sul suo futuro

pellegatti screen

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tutti convocati

Radio rossonera live

torna al live

La radio 24/7 dedicata al Milan