ESCLUSIVA, Pellegatti: “Reijnders non è il più vicino, Pulisic invece…”

I più letti

Piero Mantegazza
Nato in provincia di Como nel 2000, laureato in Economia dei beni culturali e dello spettacolo. Ho mosso i primi passi nel giornalismo a “La Provincia di Como” per poi passare a Radio Rossonera. Raccontare lo sport è la mia passione: calcio e tennis non devono mai mancare. Fin da bambino il focus è il Milan, che è come una seconda famiglia. Innamorato delle bandiere e delle loro ineguagliabili storie, ormai sempre più in via d’estinzione

Pellegatti sulle ultime di mercato del Milan: va in controtendenza su Reijnders, buone notizie sul fronte Pulisic

Nel consueto appuntamento con Filo Rossonero, Carlo Pellegatti è intervenuto in esclusiva ai nostri microfoni. Pellegatti ha fatto il punto sulle ultime trattative di mercato del Milan: Reijnders non è così vicino come dicono, l’operazione più calda è quella legata a Pulisic. La storica voce rossonera si è poi concentrata sugli altri nomi, Morata e Musah su tutti.

Innanzitutto un parere sul calendario del Milan: “In questi ultimi due anni siamo stati al vertice, le partenze rapide hanno permesso poi le grandi stagioni e lo scudetto. Il calendario è più ostico delle ultime stagioni, bisogna avere tutta la rosa per i primi di agosto. Il fatto che ci siano big match vicino alla Champions non mi angoscia, ormai sono due anni che abbiamo fatto rodaggio in Champions, ora sappiamo come gestire la rosa. Bisogna chiedersi se la rosa è all’altezza, senò giochi solo per partecipare. Io comunque approvo la strategia di prendere sui 5 giocatori da 20 milioni circa, piuttosto che l’investimento importante e poi le lacune nelle altre parti. Bisogna puntare alla seconda stella”.

Chiusa la vicenda Frattesi: “Non si è mai aperta in realtà, 40 milioni il Milan non li avrebbe mai spesi. Ieri c’è stato l’incontro solo per capire se ci fosse la fattibilità di aprire una trattativa, che poi non c’è mai stata. Poi se ci vogliono far passare che siamo stati beffati dall’Inter va bene, sarà il campo a parlare”.

Reijnders arriva? “Non è il più vicino, Pulisic è il meno lontano, poi ci sono Musah e Morata. Tutti gradirebbero la destinazione, ma aspetterei un attimo a concludere per far sì che le società ci vengano un po’incontro. Per Reijnders penso che il Milan non si sia ancora avvicinato abbastanza alla richiesta dell’Az Alkmaar, Pulisic è più vicino anche per i rapporti con il Chelsea”.

ARTICOLI CORRELATI, NOTIZIE MILAN E MILAN NEWS

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!
Iscriviti al nostro canale Youtube per non perderti tutte le nostre dirette e i contenuti esclusivi!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Esclusiva Carlo Pellegatti 1
Photocredits: Radio Rossonera

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate