ESCLUSIVA – Pellegatti: “Lazio-Milan, metterei Rebic dal primo minuto”

pellegatti screen

Carlo Pellegatti è intervenuto a Radio Rossonera nel corso del consueto appuntamento con la trasmissione Pellerossonera. Occhi puntati sull’imminente cambio di proprietà, sul mercato e sulla sfida di domenica sera all’Olimpico contro la Lazio.

Guarda QUI la puntata di Pellerossonera

La notizia più clamorosa delle ultime ore è quella che vorrebbe l’arrivo in maglia rossonera di Romelu Lukaku che tornerebbe a Milano sponda rossonera. Pellegatti, però, è sicuro che il passaggio non si farà.

“Lukaku dovrebbe ridursi lo stipendio da 12 a 4 milioni ed il Chelsea dovrebbe fare una spaventosa minus valenza; se anche questo fosse possibile perchè Lukaku non dovrebbe tornare all’Inter dove non ha mai fatto mistero di aver lasciato il cuore? Credo che sia una notizia che non troverà riscontri nel mercato estivo”.

Il passaggio a Investcorp è cosa fatta?

“La trattativa con Investcorp è chiusa al 90/95%. Sarebbe clamoroso se non accadesse. Le parti non confermano, ma neanche smentiscono e questo significa ammettere che c’è una trattativa. Entro la fine di maggio la trattativa dovrebbe essere chiusa. Maldini e Massara rimarranno al loro posto. Gazidis, invece, potrebbe lasciare il suo incarico”

Come dovrà interpretare Pioli il suo ruolo  e quanto ha inciso finora nelle scelte di mercato?

“Non siamo in grado si sapere quanto Pioli influenzi le scelte di mercato. Mi auguro che non si accontenti, ma che chieda una squadra più forte. La campagna acquisti è andata bene siamo primi in classifica, ma sapevamo che sulla fascia destra avevamo problemi. Anche sulla trequarti è stata una scommessa. Sapevamo il problema della terza punta. Pellegri e Messias sono state scommesse o addirittura speranze. Se il prossimo anno vogliamo essere decisivi occorre assolutamente un esterno a destra che faccia la differenza. Mi aspetto che la nuova proprietà sigli il suo arrivo con un colpo importante, che lasci intendere che il Milan potrà tornare vincente”.

All’Olimpico contro la Lazio che Milan sarà?

“Pioli non ha molte alternative già da tante settimane. E questo conferma che se dovesse arrivare in fondo sarebbe un miracolo. Certo se Rebic ha 45 minuti nelle gambe lo butterei da titolare anche perchè Giroud è stanco. Alla fine non so se sarà così anche se appare più probabile che il mister si affidi ancora alla punta francese.  Forse sarebbe bastato il Rebic degli anni scorsi per aver qualche punto di vantaggio in più. All’Olimpico, quindi, il Milan giocherà con Maignan, Calabria, Kalulu, Tomori, Theo, Bennacer, Tonali, Saelemaeker (o Messias), Kessiè, Leao, Giroud (favorito su Rebic).  E poi 15.000 cuori rossoneri all’Olimpico che proveranno ad alimentare il sogno. Nella prossima settimana l’asterisco sarà eliminato e capiremo la vera classifica”.

Leggi  QUI  Carnevali: “Fossi una big andrei su Berardi, ma trovare l’accordo non è semplice”

pellegatti screen

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tutti convocati

Radio rossonera live

torna al live

La radio 24/7 dedicata al Milan