ESCLUSIVA – Pellegatti: “Chi mi piacerebbe incontrare agli ottavi”

I più letti

Nel corso di Filo Rossonero, ai nostri microfoni Carlo Pellegatti risponde alle domande dei tifosi e parla di un suo desiderio in visto degli ottavi di Champions League.

PER RIGUARDARE LA PUNTATA INTEGRALE DI OBBLIGO DI RISCATTO

SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE, CLICCA QUI

In vista dei sorteggi per gli ottavi, preferenze e la squadra da evitare:

“Da evitare certamente il Manchester City mentre mi piacerebbe incontrare il Porto. Tottenham e Benfica le metterei sullo stesso piano come seconda scelta. Oltre al City, eviterei il Real Madrid. Eventualmente il Bayern Monaco sarebbe meglio delle due big nominate. Secondo un calcolo percentuale, sarebbe alta la possibilità di incontrare il Bayern”.

Leggi QUI – Editoriale: Firme annunciate e altre attese: e se la spinta venisse da San Siro?

Ad oggi chi è il giocatore più europeo di questo Milan:

“Direi Giroud perchè è il giocatore del Milan che ha vinto di più ed è di livello internazionale. Penso lui più di altri. Theo Hernandez è un grandissimo giocatore, stessa cosa Maignan ,ma non hanno la storia, anche per età, di Giroud”.

Carlo Pellegatti risponde all’ultima domanda sull’importanza di avere tre centrocampisti come ieri sera:

“Potrei dire molto importante. Ma i tre centrocampisti dovrebbero aiutare la difesa. Come avveniva con Kessie lo scorso anno, la squadra subiva un’occasione per partita. Ieri, soprattutto nel primo tempo, ho visto 5/6 potenziali pericoli e quindi se i tre centrocampisti vengono schierati per proteggere la difesa, ieri non ha funzionato tantissimo. Rispetto a Torino, la squadra ha girato perchè a centrocampo ha schierato Bennacer e Tonali “.

Segui la nostra pagina Facebook per sapere tutto quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Carlo Pellegatti
Photocredits: Radio Rossonera

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate