ESCLUSIVA – Pellegatti: “Lecce? Ecco la mia previsione sulla formazione”

I più letti

Giacomo Mirandola
Residente in un paesino in provincia di Novara, nasce a Gallarate il 21 dicembre 1998, poche ore dopo Kylian Mbappé, con cui condivide la passione ma non il talento. Diplomato al liceo scientifico e laureato in Scienze della Comunicazione, la sua vita, alla costante ricerca di emozioni, lo ha portato a conoscere e ad appassionarsi a quasi tutti gli sport praticati sul pianeta. Giornalista, speaker e audiodescrittore all'occorrenza, fa questo lavoro per esigenza, non per scelta. Un solo obiettivo: trasmettere agli altri anche solo un parte delle emozioni che lo sport gli sa regalare ogni giorno.

Anche oggi, come ogni giorno dal lunedì al giovedì alle ore 19, è andato in onda sul canale YouTube di Radio Rossonera l’appuntamento con Filo Rossonero. Nella consueta trasmissione è stato ospite in esclusiva Carlo Pellegatti, che ha detto la sua sull’Euroderby contro l’Inter, sull’attaccate del futuro e sulla probabile formazione contro il Lecce.

LEGGI QUI ANCHE – INTER, ZANETTI: “DERBY IN SEMIFINALE? NON È UNA RIVINCITA”

SULL’EURODERBY: “Sarà derby come forse nessuno a Milano avrebbe voluto. Lo abbiamo evitato ai quarti ma è arrivato in semifinale, per merito delle milanesi che hanno passato il turno. Sarà un derby in cui regnerà la tensione. Parlando razionalmente, con il fatto che non c’è più il gol in trasferta, vivremo due partite, soprattutto la prima che il Milan gioca in casa, non dico più tranquilli, ma io ricordo il Milan-Inter di 20 anni fa… Appena l’Inter passava la metà campo c’era il terrore, perchè lì un gol già indirizzava nettamente i discorsi. Ora siamo alla vigilia di un maggio meraviglioso, da protagonisti. Poi è chiaro che può arrivare tutto, niente o solo una metà, ma quanto è bello vivere un maggio così. Da ora in avanti ogni partita è straordinariamente importante. Siamo protagonisti e lo meritiamo”.

SULLA FINALE DI ISTANBUL: “Sì, ho già prenotato l’albergo per Istanbul. Ma sono molto arrabbiati con i tifosi che non capiscono. Mi baso sulla mia esperienza da vecchio tifoso. Sono andato ad Atene con il gruppo dei giornalisti nel 2007 e sai dove abbiamo dormito? Su un traghetto, perchè gli alberghi erano pieni. Nel 2005 invece, oltre alla sconfitta disastrosa, abbiamo dormito in un Motel lontanissimo da tutto. Questa volta ho prenotato solo perchè ora con tutti questi siti puoi disdire facilmente. Se dovesse andare male, cancello. Consiglio di fare così anche ai tifosi dell’Inter”.

SULL’ATTACCO DEL FUTURO: “Credo che si punterà ad un bomber d’area come Giroud. Non servirà una seconda punta da affiancare al francese, ma un calciatore che possa sostituirlo”.

SULLA POSSIBILE FORMAZIONE PER IL LECCE: “Faccio una mia previsione. Maignan, Kalulu, Thiaw se ha recuperato, Tomori, Theo Hernandez. In mezzo al campo Bennacer e Tonali. Davanti Diaz, Krunic, Leao e vediamo se Rebic”

GUARDA QUI LA PUNTATA DI FILO ROSSONERO, CON LE PAROLE IN ESCLUSIVA DI CARLO PELLEGATTI SULL’EURODERBY E SUL LECCE

Segui la nostra pagina Facebook per non perderti nulla di quello che succede nel mondo Milan!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Esclusiva Carlo Pellegatti 2
Photocredits: Radio Rossonera

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate