ESCLUSIVA-Pellegatti: “Le squadre di Juric vanno temute”

I più letti

Lorenzo Iadevaia
Classe 1996, appassionato a 360 gradi di calcio, sport con uno spiccato interesse per il campo della comunicazione, dell'informazione e dei media, è cresciuto professionalmente nelle web radio con sede in Toscana tra Prato e Firenze come speaker in programmi radiofonici e rubriche sportive e come web editor di un portale di informazione prima di approdare a Radio Rossonera in qualità di redattore del sito web e ritornare a occuparsi di calcio seguendo le notizie del mondo Milan. L’attenzione allo scenario social e il desiderio di essere sempre informato e aggiornato sono le caratteristiche che lo contraddistinguono.

Nell’appuntamento settimanale di PelleRossonera su Radio Rossonera Carlo Pellegatti è intervenuto in esclusiva parlando della partita a Zagabria, della prossima sfida con il Torino, di alcuni giocatori del centrocampo del Milan e dei possibili rinforzi di mercato del Milan.

 

Leggi Qui ESCLUSIVA – Pellegatti: “Rinnovo di Leao? Situazione bloccata”

Ti aspettavi un Milan così a Zagabria? “Mi auguravo un Milan così. Il fatto di mettere Rebic, Leao, De Ketelaere e davanti Giroud era un messaggio da parte di Pioli alla squadra ovvero questa partita va vinta”.

Nel Milan del futuro, la prossima estate quali rinforzi ti aspetti? “Da quello che so anche loro (la dirigenza) in questo momento non hanno margini e possibilità a 8 mesi dalla fine di sapere cosa hanno bisogno”.

Cosa temi del Torino? “Il Torino è reduce da una vittoria, ma ci sono due facce di quella vittoria una che è la mia che dice a me trovare una squadra che vince bene sono contento perché ha più forza, ha più convinzione, ma è anche più portata a confermare quella vittoria mentre se perde o pareggia magari fa una partita più ‘attaccaticcia’. Le squadre di Juric e Gasperini per principio vanno temute”.

Carlo Pellegatti si è espresso anche su Tommaso Pobega rispondendo a una considerazione di un ascoltatore: “In questo momento togliere Pobega non se la sente (Pioli) non solo sul piano tecnico, ma anche sul piano umano e morale”. Sull’inserimento nelle rotazioni di  Aster Vranckx questa è l’opinione di Pellegatti: “Non conosco a fondo Vranckx quindi non so se sia decisamente meglio sul piano tecnico di Pobega anche se chi lo ha visto ne parla molto bene. Mi aspetto che entri nella rotazione non entro il 13 novembre (pausa Mondiale), ma per Milan-Torino di Coppa Italia a gennaio”.  Infine, Pellegatti ha lanciato anche l’ipotesi De Ketelaere sulla fascia destra.

Ci sono news sul ritiro durante il Mondiale? “Dal 10 al 20 dicembre andiamo a Dubai”.

Segui la nostra pagina Facebook per sapere tutto quello che succede nel mondo Milan!

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Carlo Pellegatti
Photocredits: Radio Rossonera

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate