Elliott tra Investcorp e RedBird: gli aggiornamenti sulla cessione del Milan

DiDavide Giovanzana

Mag 6, 2022

L’offerta di RedBird per l’acquisizione del Milan è arrivata mentre Investcorp ed Elliott stavano definendo i dettagli. Cosa succede ora?

Per quanto riguarda il fronte Investcorp, nonostante il 30 aprile sia scaduto il periodo di esclusiva per le trattative con il fondo Elliott Management la trattativa è ai dettagli. Il fondo del Bahrain ha messo sul piatto per il 100% di AC Milan la cifra di 1,18 miliardi di dollari. Questa sarà finanziata per 800 milioni con equity, mentre gli altri 400 milioni arriveranno da un prestito-ponte bancario, che potrà poi essere rifinanziato con un bond. Degli 800 milioni di euro di equity, però, circa la metà dovrebbero essere nella forma di finanza mezzanina o di preferred equity, messa a disposizione dal fondoUSA Ares Management. Quanto al debito, l’idea di Elliott sarebbe quella di vendere solo a chi preveda una struttura finanziaria che non appesantisca la squadra rossonera, che è stata appena riportata in salute dopo la cura del fondo americano. Elliott non vuole correre rischi dopo aver compiuto un vero e proprio miracolo con la società di via Aldo Rossi, che ha chiuso i sei mesi dell’esercizio 2021-2022 con un utile netto di 3 milioni di euro dopo le pesanti perdite degli anni precedenti.

Leggi QUI anche “Cosmi: Milan, stai per fare qualcosa di immenso! E su Messias…”

Ma al tavolo di Elliott, libero da vincoli di trattativa, è arrivata anche l’offerta di RedBird Capital, operatore di private equity USA fondato nel 2014 dall’ex Goldman Sachs Gerry Cardinale. Quanto al possibile coinvolgimento di RedBird, stiamo parlando di un investitore che ben conosce il settore sportivo. In particolare l’anno scorso ha comprato il 10% di Fenway Sports Group, proprietario del Liverpool, per 750 milioni di dollari, mentre nell’estate 2020 aveva comprato ila squadra francese di Ligue 1 Toulouse.

La sensazione è quella che il fondo di investimento del Bahrain Investcorp sia molto vicino alla firma del signing preliminare per l’acquisizione del Milan. La notizia di nuovi concorrenti potrebbe però destabilizzare la trattativa: anche se improbabili, non sono da escludere clamorosi colpi di scena dell’ultimo secondo.

Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Tutti convocati

Radio rossonera live

torna al live

La radio 24/7 dedicata al Milan