Milan-Cagliari

Milan-Cagliari – Tonali e Giroud fanno ruggire di nuovo San Siro: l’editoriale

0 cuori rossoneri

Milan-Cagliari

Il Milan torna a San Siro, ma non nel San Siro degli ultimi 18 mesi, completamente vuoto, torna nel suo San Siro, con 35000 tifosi, 35000 cuori rossoneri che attendevano da tanto, troppo tempo, di vivere di nuovo una gara a casa, e quando dico casa non è dove siamo dovuti stare nell’ultimo anno e mezzo.

La squadra di Stefano Pioli lo fa alla grande, 4-1 e 3 punti che fanno volare i rossoneri primi in classifica insieme a Lazio, Roma, Inter e Napoli.

Il primo ruggito è di Sandro Tonali, che con un calcio di punizione sulla mattonella sinistra porta in vantaggio i rossoneri e si regala come suo primo gol con la maglia del Milan ila prima esultanza che fa infiammare San Siro dopo mesi di silenzio.

Buone manovre di gioco caratterizzano il match per tutta la gara ma soprattutto nel primo tempo dove il Milan si diverte e segna.

La seconda rete è di Leao (dopo esser stata per qualche minuto di Brahim Diaz causa deviazione) che anche contro il Cagliari regala una buona prestazione.

Ieri sera è stata anche la prima a San Siro di Olivier Giroud che segna una doppietta e fa capire ai suoi tifosi che un numero 9 può ancora illuminare gli spalti.

Note positive in ogni reparto, da Maignan che si fa trovare pronto quando serve alla difesa: torna un buon Theo insieme alle ormai certezze che non fanno notizia Tomori, Kjaer e Calabria.

In mezzo Tonali e Krunic fanno il loro dovere e bene, perfezionando sempre di più l’intesa con Brahim Diaz che manda in porta i suoi con una facilità che forse in pochi si aspettavano.

Questa squadra sembra conoscersi molto bene e anche i nuovi alunni di Pioli, come Giroud e Florenzi, danno l’idea di essere a Milanello da tanto tempo. Olivier non segna e basta, ma fa movimenti e giocate che sanno già incastrarsi nel sistema di gioco rossonero.

Ora mancano poco meno di 48h alla chiusura di questa sessione estiva di mercato, la stagione è partita con il piede giusto, il gruppo anche ma forse ci vuole ancora qualcosina per far brillare definitivamente questo gioiello.

Rileggi QUI le nostre pagelle di Milan-Cagliari

photocredits acmilan.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Radio Rossonera Live

live