Dumfries carica l’Inter: “Tutto per lo scudetto! Per ora secondi, ma…”

I più letti

Piero Mantegazza
Nato in provincia di Como nel 2000, laureato in Economia dei beni culturali e dello spettacolo. Ho mosso i primi passi nel giornalismo a “La Provincia di Como” per poi passare a Radio Rossonera. Raccontare lo sport è la mia passione: calcio e tennis non devono mai mancare. Fin da bambino il focus è il Milan, che è come una seconda famiglia. Innamorato delle bandiere e delle loro ineguagliabili storie, ormai sempre più in via d’estinzione

Denzel Dumfries lancia la sfida al Milan per lo scudetto, l’Inter è pronta a tutto: Simone Inzaghi è l’arma segreta

La stagione è lunga, ma i giocatori di Inter e Milan iniziano a lanciarsi delle frecciatine sulla sfida scudetto: Denzel Dumfries ha risposto a Tijjani Reijnders. I due olandesi ieri sera hanno ottenuto un’importante vittoria nel finale contro la Grecia e dopo la gara sono stati intercettati dai microfoni di SportMediaset. Quest’anno in Serie A potrebbe esserci un testa a testo per lo scudetto tra Inter e Milan: Dumfries e Reijnders accendono il clima a Milano.

VERSO MILAN-JUVENTUS: VLAHOVIC SCALPITA, CHIESA RECUPERA?

Prima Reijnders

Sfida interna in nazionale tra Reijnders e Dumfries. Il rossonero si sta ancora leccando le ferite per la pesante sconfitta nel derby, si può consolare però con il primo posto, proprio davanti all’Inter.

La vittoria contro la Grecia

“Era una gara importante, loro si sono difesi bene, ma alla fine abbiamo portato a casa i tre punti e questa è la cosa più importante”.

Poi, il giocatore ex AZ si concentra sull’obiettivo chiaro:

“Vogliamo qualificarci per l’Europeo. Siamo in una buona posizione”.

Dell’arrivo al Milan, invece, Reijnders parla così:

“Il feeling è molto buono, mi sono trovato bene fin dall’inizio e sono felice di giocare per il Milan”.

Ancora focus sui rossoneri: siete al primo posto ora, te l’aspettavi?

“Abbiamo una squadra con tanta qualità. E quel che vogliamo è vincere lo Scudetto, ovviamente. Siamo in un buon momento. Ora abbiamo tre gare difficili, ma sono fiducioso che possiamo vincerle”.

Spazio, ancora, alla sconfitta nel derby e alla reazione della squadra:

“L’Inter è stata un’ottima avversaria. È brutto perdere 5-1, ma abbiamo avuto una buona reazione nelle partite successive e ora siamo in cima”.

Ultima domanda: pensi che il Milan possa vincere la Champions League? Reijnders chiude:

“Siamo un’ottima squadra, possiamo vincere sia campionato che la Champions. Juventus domenica? Da domani (oggi, ndr) il focus sarà su di loro”.

BENNACER: “INFORTUNIO, NON HO CAPITO! AL TOP CON KESSIE, PIOLI…”

Dumfries crede nell’Inter: lo scudetto sarà nerazzurro

L’importanza degli allenatori e il grido scudetto

“Mi trovo molto bene con gli allenatori sia in Nazionale che all’Inter, sono grato di averli. Inzaghi è un grande allenatore, molto importante, anche gli assistenti mi hanno aiutato. Lo Scudetto per noi è fondamentale, ora siamo secondi ed è un obiettivo che ci è sfuggito in questi due anni ma è importantissimo. Tutti i nostri sforzi sono sul riportarlo a casa”.

Capitolo rinnovo
“Rinnovo? Si, ne stiamo parlando. Mi sento molto bene ma vediamo cosa succederà. Io sono concentrato sul campo, se ne occuperanno i miei agenti e la società. Mi sento a casa e sono a mio agio all’Inter. E’ importante allenarmi e migliorare, posso dare tanto alla squadra”.

A TUTTO REIJNDERS: “BOLT IL MIO IDOLO, GIROUD E DRAKE”

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Dumfries Inter

Ultime news

Notizie correlate