Verso Dortmund, Di Stefano: “Un solo dubbio per Pioli, Loftus-Cheek…”

I più letti

Piero Mantegazza
Nato in provincia di Como nel 2000, laureato in Economia dei beni culturali e dello spettacolo. Ho mosso i primi passi nel giornalismo a “La Provincia di Como” per poi passare a Radio Rossonera. Raccontare lo sport è la mia passione: calcio e tennis non devono mai mancare. Fin da bambino il focus è il Milan, che è come una seconda famiglia. Innamorato delle bandiere e delle loro ineguagliabili storie, ormai sempre più in via d’estinzione

Il Milan è già con la testa al Borussia Dortmund, Di Stefano ci racconta le incognite di Pioli: aggiornamenti su Loftus-Cheek

Non c’è molto tempo per il Milan per festeggiare i 3 punti contro la Lazio, mercoledì c’è già il Borussia Dortmund: un ballottaggio per Pioli. I rossoneri vogliono sbloccare la casella vittorie in Champions League, Peppe Di Stefano ci racconta le ultime da Milanello: le idee di Pioli per la formazione e le condizioni di Loftus-Cheek.

MILAN-LAZIO, LA PRESTAZIONE DI ADLI: SCONTRO TRA QUOTIDIANI

Le ultime verso Dortmund: c’è un ballottaggio a centrocampo

L’inviato di Sky Sport, Peppe Di Stefano ha fatto il punto verso Borussia Dortmund-Milan:

“Il Milan ha perso il derby contro l’Inter e aveva già in mente una rotazione massiccia, quasi un test per capire la profondità della rosa. L’esperimento delle ultime partite hanno allungato la rosa, è cresciuta la sicurezza, se inizi a chiamare un giocatore una volta ogni 4 mesi, quel giocatore sa di essere una riserva. Se invece lo schieri ogni due settimane gli dai fiducia. Il Milan ha più qualità nelle alternative, il Milan è rinato dopo il derby, chi vive Milano sa che batosta è stata il derby, sembrava l’inizio della fine e invece i rossoneri si sono rialzati e hanno giocato bene con il Newcastle e quelle dopo. Con la Lazio c’era la sensazione che in qualche modo il Milan dovesse vincerla ed è stata brava dopo l’infortunio di Loftus-Cheek. A proposito il fastidio all’adduttore c’è, verranno fatti degli esami strumentali domani mattina, si spera rimanga solo un fastidio com’è successo con Maignan perché Loftus-Cheek è un giocatore di prima fascia. Oggi il Milan si è allenato, unico dubbio verso Dortmund: Adli o Pobega. Se dovesse giocare Adli, ai suoi lati avrebbe Reijnders e Musah, in caso dovesse giocare Pobega sarebbe Reijnders a fare il play. Per chi chiede come mai Adli potrebbe andare in panchina, è perché Pobega è più fisico e perché per l’ex Bordeaux giocare 3 partite di fila in 8 giorni non sarebbe il massimo”.

“ADLI? NON ROMPETE, PIOLI IL MIGLIORE”: CASSANO SI SFOGA

Loftus-Cheek ai box: problemi per Pioli

Nonostante la bella vittoria contro la Lazio, il Milan ha perso per infortunio nel corso del primo tempo Lofus-Cheek. L’ex Chelsea è uscito dopo aver accusato una fitta tra l’addome e il pube.  Lunedì 2 ottobre il giocatore effettuerà gli esami strumentali per capire l’entità del problema. Sicura la sua assenza per la trasferta di Dortmund in Champions League e contro il Genoa in campionato: si teme un infortunio “fastidioso” al retto addominale. Secondo quanto riportato da Gianluca Di Marzio.

MILAN-LAZIO, PIOLI: “VOGLIO ADLI INTRAPRENDENTE, LOFTUS-CHEEK…”

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Pioli Dortmund

Ultime news

Notizie correlate