Dortmund-Milan, probabili formazioni: Reijnders in regia! Un grande dubbio per Terzic

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

Torna la Champions League e il Milan vola a Dortmund per la seconda del girone F: novità nelle probabili formazioni del match

Archiviato a pieni punti il trittico Verona, Cagliari e Lazio, il Milan ritorna in Champions League per affrontare in trasferta il Borussia Dortmund: ci sono novità nelle probabili formazioni del match di mercoledì sera al Signal Iduna Park. Con l’assenza di Loftus-Cheek, fermatosi nel primo tempo di sabato a San Siro, cambia ancora il centrocampo di Stefano Pioli, con Yacine Adli che dovrebbe però partire dalla panchina. Novità anche nel Dortmund, dove potrebbe tornare titolare un esperto della competizione (11 gol in 10 presenze di Champions League). Vediamo le probabili formazioni del match di Dortmund, partendo dal Milan di Stefano Pioli.

DORTMUND-MILAN, ARBITRA MARCINIAK: FU MASSACRATO DAI NAPOLETANI

Reijnders al timone

Partiamo dalla retroguardia. In attesa della conferma dopo la rifinitura, davanti a Mike Maignan scenderanno in campo il capitano, Davide Calabria, la coppia di centrali titolare composta da Thiaw e Tomori (dopo che il primo ha riposato in campionato contro la Lazio) e Theo Hernandez. Con l’infortunio di Loftus-Cheek nel primo tempo dell’ultima uscita rossonera, il reparto che verrà più rivisto al Signal Iduna Park è il centrocampo. Con Krunic ancora ai box, dopo due presenze di fila da titolare Yacine Adli si siederà in panchina per la seconda sfida del Girone F di Champions League. Secondo quanto riportato questa mattina in edicola dalle probabili formazioni della Gazzetta dello Sport, le chiavi della cabina di regia del Milan contro il Borussia Dortmund saranno affidate a Tijjani Reijnders. Il centrocampo sarà completato da Tommaso Pobega come mezzala sinistra e da Yunus Musah come mezzala destra. Occhio però, perché se Pioli dovesse scegliere all’ultimo di schierare Musah come vertice basso, Pobega andrebbe sul centrodestra con Reijnders come mezzala sinistra. Davanti, dopo le fatiche di campionato, tocca ancora al “Pu-Gi-Le“: Christian Pulisic a destra, Olivier Giroud al centro dell’attacco e, ovviamente, Rafael Leao a sinistra.

IL DOPPIO EX AMOROSO: “DORMTUND, CHE STADIO! ECCO QUAL E’ LA FORTUNA DEL MILAN”

Qui Dortmund

In casa Dortmund, dopo la vittoria per 3-1 sul campo dell’Hoffenheim l’allenatore giallonero Edin Terzic ha praticamente quasi tutta la squadra a disposizione (tranne il terzino belga Thomas Meunier) per la seconda giornata dei gironi di Champions League. All’ex Westfalen Stadion, il Dortmund torna con la difesa a 4 dopo gli esperimenti di 3-5-2 in campionato: davanti ad un Kobel in formissima ci saranno Ryerson a destra, capitan Hummels e Schlotterbeck al centro con Bensebaini a sinistra, certo di un posto da titolare vista la squalifica che lo terrà lontano dal prossimo match di Bundesliga. Con Marcel Sabitzer in dubbio per un fastidio all’inguine, Terzic affida il centrocampo alla coppia titolare di questo inizio di stagione: Özcan e Nmecha. A supporto di uno tra il bomber di Champions League Sebastien Haller e Niklas Füllkrug, ultimo arrivato in casa giallonera, agiranno Donyell Malen, Marko Reus al centro e Julian Brandt a sinistra. Occhio comunque alle sorprese, visto l’enorme talento giovane a disposizione del Borussia Dortmund soprattutto nel reparto offensivo: in panchina siedono Karim Adeyemi, Youssoufa Moukoko, Jamie Bynoe-Gittens (fresco di rinnovo) e l’americano Giovanni Reyna, ancora senza presenze in questa stagione.

Borussia Dortmund-Milan, probabili formazioni

Di seguito, ecco come scenderanno in campo le due squadre:

MILAN (4-3-3, all. Pioli)

Maignan
Calabria, Thiaw, Tomori, Theo Hernandez
Musah, Reijnders, Pobega
Pulisic, Giroud, Leao

DORTMUND (4-2-3-1, all. Terzic)

Kobel
Ryerson, Hummels, Schlotterbeck, Bensebaini
Nmecha, Özcan
Malen, Reus, Brandt
Haller/Füllkrug

“MILAN, COSI’ PUOI BATTERE IL DORTMUND!”: L’ANALISI DI GAZZETTA

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

borussia dortmund milan probabili formazioni pioli terzic

Ultime news

Notizie correlate