Milan, Trevisani difende Donnarumma: “Stop alle questioni di tifo”

I più letti

Durante Fontana di Trevi, Riccardo Trevisani ha voluto parlare dell’ex portiere del Milan Gianluigi Donnarumma, secondo lui sempre ingiustamente criticato per questioni di tifo

Durante il suo intervento a Fontana di Trevi in onda sul canale Youtube di Cronache di Spogliatoio, Riccardo Trevisani ha lungamente parlato dell’ex portiere del Milan Gianluigi Donnarumma. Per il telecronista è assurdo che il numero 1 della nazionale subisca sempre critiche e si parli di lui solo quando sbaglia. Donnarumma, che secondo Trevisani è il miglior giocatore della nazionale, merita più rispetto.

Il miglior giocatore della nazionale

Durante il suo intervento ieri sera a Cronache di Spogliatoio, Riccardo Trevisani ha voluto parlare della particolare situazione che vive l’ex portiere del Milan Gianluigi Donnarumma: “Noi quando leggiamo sui social qualcosa di donnarumma automaticamente ha fatto un errore: ha preso gol sul suo palo, ha procurato un rigore, ha preso un’espulsione. Vi parlano sempre quando sbaglia e ha subito di tutto, ‘paperumma’, ‘dollarumma’.”

Per Trevisani la narrativa intorno all’ex Milan è errata, derivante soltanto da questioni di tifo e poco giusta nei suoi confronti oltre che in generale della nazionale: “Fa notizia solo quando sbaglia e non per il fatto di essere il portiere con più parate in Ligue 1, il migliore di sempre del PSG, quello che farà i record di presenze in nazionale, sempre che non debba alternarsi con Vicario. Viene agli onori della cronaca soltanto in situazioni negative per motivi di tifo e per il fatto che non gioca in Italia.”

Ultime news

Notizie correlate