Balotelli: “Milanisti, non capite! Donnarumma non ha colpe…”

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Balotelli si schiera con Donnarumma dopo Milan-PSG: la contestazione, la scelta del portiere e il confronto con Maignan

Dopo un’incredibile e scenografica contestazione in quel di San Siro martedì sera, su Gianluigi Donnarumma si sono esposti diversi personaggi che orbitano attorno al mondo del calcio. Alcuni di questi, tra i quali Mario Balotelli, si sono schierati “in difesa” del portiere del Paris Saint-Germain. L’ex attaccante rossonero ne ha parlato oggi ai microfoni di Tv Play. Di seguito, le sue parole riportate da Milannews.it.

(VIDEO) ANCHE MBAPPÉ SCHERZA DONNARUMMA: “FIGLIO DI…”

La partita e Donnarumma

Innanzitutto, un parere sulla sfida di Champions League tra Milan e PSG:

“L’atmosfera era bella, andare a vedere il Milan è sempre bello. In Champions, poi, si sente tutto di più. Io l’ho vissuta da tifoso, ma con la testa ero in campo: quindi volevo sì che vincesse il Milan, ma l’ho vissuta come fosse una partita normale”.

Poi, entra nello specifico sul tema Donnarumma:

“Mi è spiaciuto per Gigio, le cose che gli sono successe davvero non si sanno, i milanisti non possono capire, ma mi dispiace perché non merita di essere trattato così. Da calciatore non può dire quello che è davvero successo. Io credo, però, che se avesse potuto, sarebbe rimasto al Milan. So quello che è successo, lui non ha alcuna colpa, e non è scontato reagire come ha fatto lui. Per quello che i tifosi sanno, ci sta che si comportino così, ma Gigio non ha risposto a nessuno e non ha fatto nulla”.

ALBERTOSI: “PRENDO DONNARUMMA! MAIGNAN HA UN PUNTO DEBOLE”

Tra lui e Mike?

Infine, a Balotelli la domanda provocatoria: chi sceglierebbe tra Maignan e Donnarumma?

“Maignan è sempre attento, vuole giocare sempre veloce. Da questo punto di vista è unico. Ma io sono affezionato a Gigio, ho giocato con lui e lo conosco, quindi – dovendo scegliere tra i due – prendo senz’altro Donnarumma. Spero che porti l’Italia all’Europeo e dimostri ancora a chi lo prende in giro di essere fortissimo”.

Oggi, approfittando della presenza dell’ex calciatore e compagno, abbiamo chiesto a Luca Antonelli un parere in esclusiva. Queste le sue dichiarazioni ai nostri microfoni:

“È difficilissimo affrontare una situazione così, io conosco lui e la famiglia: mi spiace tantissimo. Ha fatto una scelta e va rispettata. Da tifoso ci sta che uno possa anche rosicare, però mi è dispiaciuto proprio perché lui tiene al Milan”.

ESCLUSIVA, ANTONELLI: “BEN VENGA IBRAHIMOVIC, A NOI SUCCESSE CON MALDINI…”

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Ultime news

Notizie correlate