(VIDEO) Anche Mbappé scherza Donnarumma: “Figlio di…”

I più letti

Davide Giovanzana
Nato in provincia nel 1997, Laureato in scienze della comunicazione. Ho studiato e lavorato con un solo obiettivo nella testa, rendere una passione il mio lavoro: raccontare il Milan alla gente del Milan. Ho un debole per le storie difficili e per gli underdog in tutti gli sport

L’accoglienza di San Siro a Donnarumma stupisce anche Mbappé: il siparietto prima (e anche dopo) Milan-PSG di ieri sera

Dopo un mese di crisi, il Milan torna a vincere e lo fa splendidamente contro il PSG dell’ex Gianluigi Donnarumma. Dopo il dominio di Mbappé e soci nella partita di andata, ad accendere le luci a San Siro ieri sera è stato un Rafael Leao devastante, che ha unito ai suoi soliti strappi una dedizione totale al lavoro di squadra, facendo il quinto di difesa in diverse occasioni. Nonostante i fischi, i cori e la pioggia di banconote finte con il suo volto, l’ex per eccellenza di Milan-PSG, Gianluigi Donnarumma, è stato uno dei migliori in campo dei suoi. L’ex portiere rossonero ha risposto con due grandi parate al clima completamente ostile di San Siro, non riuscendo però a portarsi a casa la vittoria finale. Proprio del clima ostile di San Siro è rimasto colpito anche Kylian Mbappé, protagonista di due episodi particolari: uno nella giornata di lunedì, mentre uno ieri sera poco prima del fischio d’inizio del match.

Figlio di…

Partiamo da ieri sera. Poco prima del fischio d’inizio della sfida vinta dal Milan contro il PSG, San Siro ha rovesciato tutto il suo odio sportivo nei confronti di Gianluigi Donnarumma tra, come anticipato, fischi costanti ad ogni tocco di palla, cori e lancio di banconote finte. Nonostante se l’aspettasse, e lo vedremo tra poco, Kylian Mbappé ha reagito con un’espressione particolarmente eloquente (foto) sia al rumore generato da San Siro che alle banconote con la faccia di Donnarumma, raccogliendone una da terra e guardandola per diversi secondi.

L’accoglienza “particolare” comunque era nell’aria, e sia Mbappé che ovviamente Donnarumma se l’aspettavano. Durante il torello aperto alla stampa sul prato di San Siro la sera prima del match, lo stesso Mbappé aveva scherzato con Donnarumma sui cori dei tifosi del Milan in un video che ieri sera, dopo il fischio finale del match, è diventato subito virale sul web. Nel video riportato qui sotto si vede il numero 7 del PSG imitare ridendo i cori dei tifosi rossoneri, apostrofando l’ex portiere del Milan come avrebbero fatto loro la sera dopo: “Figlio di…”.

MILAN-PSG, CALABRIA: “ECCO COSA CI SIAMO DETTI IN SPOGLIATOIO SABATO”

Mbappé difende Donnarumma dopo Milan-PSG

Intervistato da Telelombardia nella zona mista di San Siro dopo Milan-PSG 2-1, lo stesso Kylian Mbappé ha commentato la prestazione dei suoi e l’accoglienza che i tifosi rossoneri hanno riservato a Gianluigi Donnarumma:

“Il problema siamo noi, quando non vinciamo il problema siamo sempre noi, non cercheremo il problema altrove: non siamo riusciti a vincere, il Milan ha preso fiducia e complimenti a loro. Non speravamo in niente di diverso da loro. Speravamo solo di venire qui e vincere, non è stato fatto. Volevamo mantenere il primo posto nel gruppo, adesso siamo al secondo. Ora c’è una partita in casa contro il Newcastle che dobbiamo vincere e poi vedremo cosa succederà. Stasera c’era un sacco di rumore e hanno riservato un’accoglienza piuttosto difficile per Gigio Donnarumma. Penso che fosse un po’ troppo, ma ecco, è il calcio di oggi. I tifosi fanno quello che vogliono, non possiamo sapere loro cosa sentono dentro. Abbiamo protetto Gigio il più possibile e ci dispiace che abbia passato questa serata”.

MILAN-PSG, PIOLI: “LEAO? QUESTO PUÒ ESSERE IL SUO STANDARD”

SCORRI PER ALTRE
NEWS MILAN E NOTIZIE MILAN

Ultime news

Notizie correlate