Disavventura per Van Bommel: l’ex Milan sventa una rapina a mano armata

I più letti

Giacomo Todisco
Nato a Milano nel 1998, muove i primi passi nel mondo del giornalismo all' età di 20 anni. Con esperienza in campo sportivo in generale, sfrutta la sua passione per informarsi su gran parte del panorama calcistico. Appassionato di Premier League e Liga spagnola. Tifoso del Milan da sempre.

Episodio spiacevole per Mark Van Bommel lo scorso lunedì notte. L’ex giocatore di Milan e Bayern Monaco, oggi allenatore dell’Anversa, è riuscito a sfuggire ad un tentativo di rapina.

Secondo quanto racconta Gazet van Antwerpen, un uomo armato gli ha teso un’imboscata nel garage sotterraneo del suo appartamento. Il quotidiano belga in lingua olandese spiega che Van Bommel ha portato la sua Porsche Panamera a casa sua ad Anversa lunedì sera, intorno all’una e mezza. Quando è entrato nel parcheggio sotterraneo, appunto, ha dichiarato di essere stato accolto da un uomo con una pistola e una torcia. Questi avrebbe fatto cenno a Van Bommel, probabilmente forzandolo ad uscire.

LEGGI QUI IL DISCORSO DI JURIC IN SPOGLIATOIO

Di riflesso, l’allenatore 45enne ha inserito la retromarcia e guidato su per il pendio del garage: per strada si è scontrato con la sua Porsche contro la fiancata di un’auto parcheggiata. L’impatto ha fatto così scattare l’allarme ed è stata immediatamente allertata la zona. Il rapinatore, avvertito il pericolo, è fuggito.

Secondo le informazioni del Gazet van Antwerpen, gli investigatori presumono per il momento che l’uomo armato stesse prendendo di mira l’auto di lusso di Van Bommel. Per questo, l’hanno rimorchiata per ulteriori accertamenti. Inoltre, la polizia vorrebbe verificare se sul mezzo fosse stato installato un ‘tracker’ per seguire l’auto. La polizia di Anversa, originariamente chiamata per un semplice scontro in strada, conferma i fatti: “Nessuno è rimasto ferito. Le nostre squadre hanno controllato la zona, ma non è stato più possibile trovare un sospetto”, ha detto il portavoce Wouter Bruyns. Il pubblico ministero di Anversa conferma che è in corso un’indagine.

Lo stesso Van Bommel ieri non ha voluto rispondere: attende le indagini ed è assistito dal club.

Segui la nostra pagina Facebook per sapere tutto quello che succede nel mondo Milan!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi Android. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!
Scarica QUI la nostra app per dispositivi IOS. Rimani sempre aggiornato sulla tua squadra del cuore!

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime news

Notizie correlate